Calciomercato in tempo reale

Omegna, la prima è dolce come il miele

Gherardini, autore del gol vittoria
Gherardini, autore del gol vittoria
- 64639 letture

Non poteva esserci inizio di stagione migliore per l'Omegna che alla prima uscita stagionale, l'amichevole di Mercurago con l'Arona di Luca Porcu, ottiene una vittoria di prestigio che lascia ben presagire in vista dell'inizio della prossima stagione. Anche perché i rossoneri di Gherardini si sono presentati all'appuntamento praticamente senza allenamenti nelle gambe (hanno cominciato a lavorare solamente giovedì mattina) mentre l'Arona ha già due settimane di fatiche sul campo dalla propria parte. E' pur vero che il lavoro del tecnico biancoverde è stato impostato per portare la squadra in condizione in vista dell'avvio del campionato ma la facilità con cui l'Omegna ha tenuto il pallino del gioco soprattutto nella ripresa, quando il movimento su tutta la mediana di Kouadio ha fatto la differenza, non depone a favore della compagine aronese che è attesa a migliori prestazioni nelle prossime uscite.

I gol Il 2-1 con cui l'Omegna ha sbancato Mercurago ha visto i rossoneri passare per primi in vantaggio grazie alla punizione pregevole di Alessandro Perini, che ha reso vano il tentativo di Sivero di intercettare la traiettoria. Il primo tempo si è però chiuso sul risultato di 1-1 grazie all'altrettanto spettacolare conclusione di Tinaglia che da fuori area ha colpito la sfera in maniera magistrale mandandola a morire sotto la traversa, impossibile da raggiungere per l'estremo ospite Palmigiano. Nella ripresa poi è stato il neo entrato Nicholas Gherardini, centravanti ex Stresa, a definire i contorni della vittoria cusiana con un tiro beffardo che si è insaccato alle spalle dell'estremo di casa, sorpreso dalla conclusione dell'attaccante avversario.

ARONA-OMEGNA 1-2

Reti: pt. Perini (O), Tinaglia (A); st. N. Gherardini (O).

Carmine Calabrese