Eccellenza, girone A - L'Arona da sola in testa alla classifica

Latta ruba la scena al Lamarmora
Latta ruba la scena al Lamarmora
- 133725 letture

E' un avvio di campionato sfavillante quello della compagine di Luca Porcu che, approfittando del crollo contemporanea di Verbania e Ro.Ce., si innalza solitaria in vetta alla classifica grazie al gol dell'ex Vergiatese Ballgjini che basta ad abbattere la resistenza del Borgovercelli. Al secondo posto scatto in avanti de La Biellese di Roano: i lanieri infliggono tre reti al Verbania (sugli scudi Latta con una doppietta) e mettono la freccia seguiti a ruota da Aygreville, che senza pietà si libera del fanalino di coda Lucento ancora senza punti (3-1), e Lg Trino a cui basta un rigore di Dayné nella ripresa per risolvere la pratica Piedimulera. Balzo in avanti del Baveno che supera in una gara ricca di gol (3-2) una Pro Settimo che ancora non riesce a raccapezzarsi dopo la retrocessione della scorsa stagione: i bavenesi in classifica riprendono Verbania e Ro.Ce. che cade al "Bellotti" lasciando strada ad un Orizzonti in decisa crescita. Lo Stresa non riesce ancora a bagnare il ritorno al "Forlano" con una vittoria, anzi è l'Alicese a fare bottino pieno (1-2) segnando la seconda sconfitta consecutiva per i borromaici tra le mura amiche, mentre la Juve Domo al "Felino Poscio" imbriglia il PDHA conquistando un punto che serve solo a muovere la classifica. Derby torinese a San Maurizio Canavese che termina in parità: i padroni di casa recuperano l'iniziale vantaggio del Pavarolo siglato dal solito Monteleone fermando il risultato sull'1-1 finale.

La Biellese si propone come prima antagonista dei lacuali biancoverdi - Tutti i risultati del quarto turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese