Novara-Frosinone, Longo: "Sconfitta meritata, meglio il Novara"

Un intenso primo piano del tecnico
Un intenso primo piano del tecnico

E' il turno del tecnico ospite Moreno Longo in sala stampa, atteso dai cronisti al termine di Novara-Frosinone. Ecco le dichiarazioni (lucide ed obiettive) del giovane tecnico dei ciociari: "Abbiamo perso meritatamente, gli azzurri hanno fatto meglio e noi abbiamo sbagliato approccio alla partita perdendo tutti i contrasti e tutte le seconde palle. Quando succede questo è molto probabile che tu la partita la perda. Non è una catastrofe ma è una battuta d'arresto sicuramente spiacevole, una sconfitta della quale fare tesoro. Dobbiamo crescere e migliorare anche guardando le nostre sconfitte. Facciamo "mea culpa" perché questa poteva essere una giornata importante per quanto riguarda la classifica. Lo schema? Oggi i numeri contano veramente poco. Abbiamo giocato a specchio, il Novara ha cambiato modulo per la gara con noi e ha giocato col coltello fra i denti, volendo la vittoria più di noi. Anche a livello tecnico potevamo fare di più, ma quando parti col piede sbagliato è difficile cambiare marcia e fare bene anche sotto altri aspetti. Penso che questa sia la prima gara su otto giocate che sbagliamo. A Perugia è stata tutt'altra gara tanto per dire, avevamo fatto molto bene e non meritavamo di perdere. Oggi sì, sono arrabbiato perché questa sconfitta è del tutto meritata".

Stefano Calabrese