L'angolo della Granozzese - Vinto il "Derby delle risaie"

Gianmario Cenerini presidente Granozzese
Gianmario Cenerini presidente Granozzese
- 32202 letture

E' una sfida di alta classifica quest'anno il "derby delle risaie" che va in scena al comunale di Granozzo per la terza giornata. Entrambe le squadre si ritrovano a punteggio pieno dopo le prime due gare dando alla sfida tra le due formazioni anche un significato di classifica che richiama sugli spalti un numeroso pubblico (circa 100 le persone intervenute). La compagine di Cenerini si presenta all'appuntamento con qualche acciaccato, schierando Bagnati tra i pali, una linea difensiva a tre composta da Marasco, Centrella e Mutto, Michielon e Baglivi esterni di centrocampo con Rabindo perno centrale della mediana supportato dagli interni Ansuini e Ucci; davanti il solito tandem Barbieri-Sosic.

La partita si avvia su ritmi blandi, le squadre sembrano sentire la tensione e si studiano cercando di non sbilanciarsi. Al 10' il Casalino si spinge in avanti e Ferruccio, uno dei più dinamici tra gli ospiti, calcia dai 25 metri con la palla che termina altissima. Fa buona guardia la difesa di casa, non lasciando varchi agli avversari. Al 20' il Casalino perde per infortunio Bellafemina, sostituito con Destro. Subito dopo (22') accelerazione della Granozzese con Baglivi che salta un paio di avversari prima di entrare in area dove perde inizialmente l'equilibrio, poi riuscendo a calciare da terra da pochi metri anche se troppo debolmente: Gallesi si supera, distendendosi e negando la rete del vantaggio. Al 25' Ferruccio in posizione di ala destra trova un buon varco e mette in mezzo un pallone su cui i difensori hanno buon gioco anche perché nessun attaccante ospite segue l'azione del compagno. Al 33' fiammata della Granozzese che recupera un pallone a centrocampo, palla a Baglivi sulla sinistra che accelera e taglia il campo con un lancio di cinquanta metri a pescare sul lato opposto l'accorrente Michielon che di testa al volo serve Sosic tutto solo che incorna a pochi passi da Gallesi che può solo guardare la palla uscire incredibilmente di un soffio. Finale di primo tempo con la Granozzese all'attacco, al 40' ancora un ottimo intervento di Gallesi su tiro di Barbieri permette alla prima frazione di terminare in parità.

Al rientro in campo nella ripresa sembra un'altra squadra la Granozzese che da subito spinge sull'acceleratore, passando già al 4': palla in verticale di Mutto che trova Barbieri in posizione di esterno sinistro, il numero 10 locale si accentra, salta due avversari e calcia con forza un tiro che Gallesi può solo sfiorare; è il meritato vantaggio per gli "Aironi". Appena il tempo di festeggiare e arriva il colpo del k.o.: Sosic ben servito in area si libera e calcia battendo Gallesi per il 2-0. L'uno-due fulmineo cambia la partita, con la Granozzese che rimane ordinata e cerca di ripartire in contropiede e il Casalino che prova a spingere per dimezzare lo svantaggio; al 20' l'azione di Ortu, uno dei migliori, viene interrotta intelligentemente da Mutto al limite dell'area. Il Casalino ci prova con generosità ma è ancora ottimo Centrella a sventare un pericolo in area piccola: maiuscola la prova della difesa di casa. I padroni di casa riescono ad amministrare il vantaggio, rendendosi ancora pericolosi in contropiede: al 40' Mesiti addomestica il pallone prima di aprire per Barbieri che calcia a colpo sicuro trovando l'opposizione di Gallesi e generando il rammarico di Sosic, che poteva essere servito tutto solo in piena area di rigore. Con il passare dei minuti la verve del Casalino si affievolisce: c'è ancora tempo per una pericolosa azione ospite ma la conclusione non è nello specchio della porta e la partita si conclude sul doppio vantaggio per la Granozzese.

Le parole di mister Cenerini a fine gara: "Partita difficile, si sa i derby lo sono sempre e nessuno vuole perderli. Faccio i complimenti agli avversari, molto migliorati rispetto alla partita di Coppa Piemonte, non sarà facile per nessuno batterli. Sono felice per la vittoria, nel primo tempo non abbiamo giocato benissimo e ci siamo forse adattati troppo agli avversari, creando comunque almeno tre palle gol importanti. Nel secondo tempo i ragazzi hanno risposto alla grande a ciò che ci siamo detti negli spogliatoi. Una vittoria meritata, il morale è alto e ci godiamo il buon momento della squadra, ma sempre con umiltà: ci aspetta una gara difficile in trasferta domenica prossima per cui testa al Caresana".

AMATORI GRANOZZESE-CASALINO 2-0

Reti: 4'st Barbieri, 9'st Sosic.

Amatori Granozzese: Bagnati, Michielon, G. Mutto, Ucci (25'st Lavagna), Marasco (20'st Gardini), Centrella, Rabindo, Ansuini, Sosic (35°'st Mesiti), Barbieri (43'st Rauccio), Baglivi (30'st Morrone). All. Cenerini.

Casalino: Gallesi, Deliu (3'st Rova),Righetti, F. Mutto, Altamore, Sagrafena, La Ragione, Varesi, Ortu, Bellafemina ( 20' Destro). All. Marino.

Andrea Nicolini