Cannonieri Eccellenza A - Latta una realtà, e La Biellese gongola

Simone De Lorentiis, Le Grange Trino
Simone De Lorentiis, Le Grange Trino
- 137415 letture

Ha ormai acquisito lo spessore del cannoniere di razza Andrea Latta, puntero classe '93 che da un paio di stagioni sta facendo le fortune de La Biellese. L'attaccante che ha spiccato il volo da Romentino e che, prima di approdare nel capoluogo laniero, ha vissuto un'esperienza importante con la casacca del Varallo e Pombia, occupa ormai stabilmente i tabellini domenicali riuscendo in questo modo ad arrampicarsi fino alla vetta della classifica cannonieri senza mai calciare dagli undici metri, affiancando Vergadoro. Latta non è però l'unico ad essersi messo in luce alla settima giornata con una doppietta: ci sono riusciti anche il capitano stresiano Franco Faraci e il bomber scelto della Pro Settimo Pier Paolo Taraschi. Faraci ha avuto grande parte nel successo dello Stresa che ha demolito il sensazionale Arona di questo avvio di stagione, Taraschi invece con due gol ha permesso ai suoi di guadagnare un punto prezioso in chiave salvezza sul campo dell'Orizzonti United, rinverdendo i fasti dei cannonieri sabaudi fin qui assenti nelle prime sette giornate di campionato.

Classifica cannonieri, un mostro a due teste - Clicca qui per vedere l'intera classifica cannonieri del girone A di Eccellenza

Carmine Calabrese