Calciomercato LIVE

Entella-Novara 2-1, è la fine dell’era Corini?

Non basta la rete di Dickmann
Non basta la rete di Dickmann

L’Entella vince la sfida tra formazioni in difficoltà e agguanta il Novara in classifica a quota 24 rimontandolo nella ripresa dopo che gli azzurri erano passati in vantaggio con Dickmann al 12’ del primo tempo, dopo la pausa De Luca trova l’uno a uno, Chajia sbaglia due palle per il 2 a 1 mente La Mantia non perdona a una decina di minuti dalla fine, per completare la serata da incubo Da Cruz appena entrato in campo viene espulso. Il Novara non disputa un brutto match ma l’ennesimo ko potrebbe costare caro a Corini non impeccabile nei cambi e con una media negli ultimi due mesi da retrocessione, con la pausa non sarebbe una sorpresa l’avvicendamento in panchina.

Le formazioni Aglietti a sorpresa fa esordire in porta Paroni al posto di Iacobucci, Eramo, Di Paola e Crimi conquistano le tre maglie a centrocampo, Palermo va in panchina, Troiano direttamente in tribuna, in avanti il tridente composto da La Mantia, De Luca e Diaw. Corini conferma il 3-4-2-1 visto contro il Perugia, assenti Mantovani indisponibile e Casarini squalificato, trovano una maglia da titolare Del Fabro, Orlandi e Chajia che vince il ballottaggio su Da Cruz per affiancare Di Mariano a supporto di Maniero.

Assist casuale sfruttato al meglio Inizia su buon ritmo il match tra due squadre che vogliono uscire dal momento negativo, al 9’ destro di Di Paola sul quale è attento Montipò, risponde Di Mariano che un minuto più tardi non inquadra la porta. Al 12’ il Novara passa in vantaggio: cross per Maniero che svirgola la conclusione ma il suo errore diventa un assist per Dickmann che con un tocco morbido supera Paroni e regala il vantaggio ai piemontesi; la reazione dei padroni di casa non si fa attendere, un tiro-cross di Brivio per poco non sorprende Montipò che riesce a deviare sulla traversa; la formazione di Corini per il resto del primo tempo si difende in maniera ordinata ma non morde in fase di ripartenza con Chajia  e Di Mariano che non incidono quanto dovrebbero, per i “diavoli neri” da annotare solo un rasoterra di Diaw che sibila a fil di palo.

Rimonta e apporto dalla panchina molto diverso La ripresa parte con un destro fuori di Diaw, al 9’ percussione di Di Mariano che però perde l’attimo buono per calciare in porta; al 13’ arriva il pareggio dell’Entella con De Luca che in acrobazia è bravo a beffare Montipò e ad anticipare Dickmann; tutto da rifare per il Novara che tra il 20’ e il 22’ ha due clamorose occasioni con Chajia, sulla prima è bravo Paroni a chiudere lo specchio della porta, stesso discorso al 22’ ma il fantasista azzurro poteva fare sicuramente di più che calciare addosso all’estremo ligure che rimedia all’errore in disimpegno di Pellizzer. Aglietti azzecca il cambio giusto, Currarino entra e dopo sessanta secondi serve a La Mantia il pallone del 2 a 1 che l’attaccante con un tocco da bomber mette alle spalle di Montipò; Corini si gioca la carta Da Cruz, l’attaccante si fa notare subito per un fallo che gli costa il giallo, il successivo applauso a Giua lo manda sotto la doccia e dieci contro undici il Novara incassa l’ennesima sconfitta.

ENTELLA-NOVARA 2-1

Reti: 12’ Dickmann (N), 13’st De Luca (E), 35’st La Mantia (E)

Entella (4-3-3): Paroni; Belli, Benedetti, Pellizzer, Brivio; Eramo (25’st Ardizzone), Di Paola, Crimi; Diaw (11’st Aramu), La Mantia, De Luca (34’st Currarino). A disposizione: Massolo, Iacobucci, De Santis, Ceccarelli, Palermo, Carvalho, Baraye. All. Aglietti

Novara (3-4-2-1): Montipò; Golubovic, Troest, Del Fabro; Dickmann, Moscati, Orlandi (38’st Da Cruz), Calderoni; Di Mariano, Chajia (32’st Sciaudone); Maniero (28’st Macheda). A disposizione: Farelli, Benedettini, Sansone, Beye,  Schiavi, Armeno, Ronaldo, Nardi, Bove. All. Corini

Arbitro: Giua di Olbia

Note: Corner 3-5. Ammoniti Eramo e De Luca per l’Entella, Di Mariano, Da Cruz e Orlandi per il Novara. Espulso Da Cruz al 40’ st per somma di ammonizioni.

Marco Dho