Calciomercato LIVE

Presidenza FIGC, Balata: "La decisione deve essere condivisa da tutti"

Mauro Balata, presidente Lega B
Mauro Balata, presidente Lega B

In merito alle candidature per le elezioni alla presidenza della FIGC, interviene la Lega B, con il suo presidente Mauro Balata, che auspica un cambio di rotta rispetto all'attuale situazione caratterizzata da una forte divisione delle componenti.

La seconda Lega nazionale invita a perseguire il riconoscimento di obiettivi comuni da raggiungere e, solo in un secondo momento, individuare una figura di alto profilo che possa rappresentare gli interessi del calcio nella sua totalità: "Il percorso che andrebbe perseguito dai colleghi presenti in Consiglio federale – dice il presidente Mauro Balata – è quello di un profondo confronto in merito ai temi legati al futuro di questo sport, alla luce della grave crisi degli organi federali e alla necessità di un nuovo percorso elettivo. Soltanto in seguito a un'approfondita analisi delle esigenze e dei risultati da raggiungere, diventerà necessario individuare un candidato di altissimo profilo capace di rappresentare gli interessi del calcio nella sua totalità e in tutte le sue componenti, senza pregiudizi o interessi di parte. La Lega B ha già pubblicamente manifestato la propria volontà di contribuire con temi e proposte concrete e ponderate al dibattito che però, ad oggi, non è stato affrontato né aperto con le forme necessarie a permettere il superamento della crisi. Infine – conclude Balata – auspichiamo un rinnovo al più presto degli organi della Lega Serie A con la quale la Lega B vuole mantenere un dialogo e una linea comune di approccio al capitolo delle riforme".

Elia Soregaroli