Novara, buon test con l'Albinoleffe

Il Novara in campo a Novarello
Il Novara in campo a Novarello

Il clima primaverile fa da scenario al centro sportivo “Novarello” alla sfida in test amichevole tra i padroni di casa del Novara e l’Albinoleffe, squadra militante in Lega Pro, in attesa di riprendere i propri campionati e per verificare lo stato di forma dei propri giocatori dopo la preparazione invernale. Il Novara dopo la partenza verso Parma di Da Cruz e in attesa del mercato invernale schiera Orlandi in versione trequartista dietro a Maniero e Sansone, vista anche l’assenza di un Di Mariano febbricitante. 

Partono forte i padroni di casa che dopo soli 8 minuti vanno in vantaggio: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Troest dopo una mischia furibonda deposita in rete il pallone dell’1-0. Al 18’ la pronta risposta degli ospiti con una pregevole conclusione di Montella che sfrutta un errore di Maniero in fase di disimpegno e si trova a tu per tu con Montipò ma mette a lato. Passano dieci minuti e arriva la tegola per mister Corini: Maniero nel tentativo di recuperare un pallone entra in scivolata e si procura un infortunio al ginocchio, la cui entità verrà verificata nei prossimi giorni ma che non gli permette di continuare la partita. Al 43’ Mantovani con un lancio profondo trova Sansone che però di fronte all’ex di turno Coser non riesce a trovare la via del gol.

Nel secondo tempo la prevista girandola di cambi serve a testare la condizioni di tutti i giocatori in rosa. Come successo nel primo tempo passano solo pochi minuti e il Novara trova la rete: questa volta é il neo entrato Sciaudone a trovare il gol del raddoppio con un sinistro a giro che batte Esposito. Passa qualche minuto ed è Schiavi a servire Macheda sull’out sinistro, ma l’attaccante romano non trova la porta. Al 19’ Sbaffo, giocatore con molti anni di esperienza in categorie superiori, fa vedere le sue doti tecniche con una bella azione in solitaria che termina con un sinistro che si spegne a lato della porta difesa da Benedettini. Prova a spingere la formazione bergamasca per cercare la rimonta ma al 27’ Macheda punisce per la terza volta gli uomini guidati da Alvini sfruttando un lancio dalle retrovie. Negli ultimi minuti del match il tecnico del Novara Corini inserisce Bove, Beye e un ispiratissimo Stoppa che fa intravedere lampi di gran calcio. Degna di nota negli ultimi minuti anche la punizione di Ronaldo dal limite dell’area che colpisce la traversa della porta difesa dal classe 2000 Esposito.

NOVARA- ALBINOLEFFE 3-0

Reti: 8' Troest, 5'st Sciaudone, 27'st Macheda.

Novara (3-4-1-2): Montipò, Golubovic, Mantovani, Troest,  Casarini, Calderoni,  Dickmann, Moscati, Maniero, Orlandi, Sansone. 

Novara (2 tempo): Benedettini, Golubovic, Del Fabro, Dickmann, Mantovani (20'st Bove), Schiavi, Sciaudone, Calderoni (20'st Beye), Ronaldo, Macheda, Sansone (20'st Stoppa). A disposizione: Farelli, Di Mariano. All. Corini.

Albinoleffe (4-3-3): Coser, Mondonico, Gavazzi, Agnello, Montella, Sibilli, Pellicanó, Giorgione, Sbaffo, Ravasio, Zucchetti.

Albinoleffe (2 tempo): Esposito, Mondonico, Gavazzi (7’st Gosu), Zaffagnini, Cortellini, Giorgione (7’st Coppola), Di Ceglie, Gonzi, Sbaffo, Colombi, Gelli (32’st Cerini). All. Alvini.

Gianni Foralosso