Prima categoria A - Vogogna-Feriolo, si restringe la lotta promozione

Comanda il Vogogna
Comanda il Vogogna

La debacle rimediata in casa col Vallestrona suona per il Momo come una campana a morto per le ambizioni di vertice: seppur con una partita in meno rispetto alle avversarie, dieci e sette punti da recuperare rispettivamente su Vogogna e Feriolo sembrano oggettivamente troppi per permettere alla compagine di Miserotti di rientrare nel giro-Promozione. Anche perché le due davanti non sbagliano un colpo: gli ossolani di Chiaravallotti superano quasi senza faticare la Crevolese (3-0), fulgida sorpresa della prima parte di campionato; nel posticipo sono invece i gol di Audi e Cirigliano a lanciare la corsa feriolina che regola all'inglese il Premosello. Le altre vittorie sono tutte in zona salvezza perché il Bulé Bellinzago conferma l'andamento lento di questa prima parte del ritorno pareggiando con la Sanmartinese (1-1) mentre solamente un rigore del solito Stasolla permette all'Ornavassese di uscire indenne dal "Liberazione" di Omegna, casa stagionale dell'Agrano (1-1). Il colpaccio domenicale lo firma l'Olimpia Sant'Agabio, vincendo in rimonta sul Gravellona San Pietro di Foti (1-2) ed uscendo momentaneamente dalla zona più complicata della classifica deve resta nonostante il successo in Sizzano, che conquista a Cameri tre punti fondamentali per tornare a sperare nella salvezza diretta.

Successo esterno per l'Olimpia Sant'Agabio - Tutti i risultati del 18° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese