Calciomercato LIVE

Oleggio Castello, pausa di riflessione per Sorrenti

Oleggio Castello si interroga sul futuro
Oleggio Castello si interroga sul futuro

Quando le cose non vanno bene e i risultati di una stagione sono al di sotto delle aspettative della vigilia, è normale per coerenza fare un passo indietro per guardare le cose con più distacco e capire dove si sono annidati i veri problemi della stagione. In questa situazione si trova al momento il tecnico dell'Oleggio Castello Andrea Sorrenti, che ha rimesso il proprio mandato alla società in attesa di capire se sarà ancora lui l'allenatore della squadra oleggese nella prossima stagione.

"Mi sembrava un atto doveroso - conferma Sorrenti - perché quando si va incontro ad un fallimento è giusto, con umiltà, cercare di capirne le cause. Fin dall'inizio di stagione, anche valutando la squadra che avevamo costruito, ho reputato che avremmo potuto lottare per la promozione in Prima categoria ma l'obiettivo minimo rimaneva ugualmente l'accesso ai playoff. Questi purtroppo non sono arrivati, siamo rimasti fuori dal gruppo delle squadre che si stanno giocando il restante posto in Prima categoria e questa la reputo una disfatta anche se la stagione non può essere etichettata come negativa; avevamo le potenzialità però per esserci e se non siamo lì qualcosa sicuramente non è andata per il verso giusto".

Da qui la decisione di valutare, assieme a società e squadra, se continuare sulla panchina dell'Oleggio Castello anche perché, per Sorrenti, il problema resta anche quello del patentino: "Almeno quello però - ribatte il tecnico - è stato bypassato perché in ogni caso, sia che io rimanga ad Oleggio Castello che nel caso contrario, quest'anno frequenterò il corso che si terrà a Verbania e per il quale ho già preso contatti. Quello che più mi importava è capire se sia la società che la squadra ritengano fattibile la continuazione del mio percorso sulla panchina: ho parlato in separata sede sia con i dirigenti che con i ragazzi in questi giorni, so che le due parti si dovranno consultare tra di loro dopo la chiacchierata fatta con me e credo che tra qualche giorno capiremo su che strada continuare. Quel che è certo è che la squadra continuerà e che l'Oleggio Castello andrà avanti anche nella prossima stagione".

Carmine Calabrese