Calciomercato LIVE

Balata: "Pronto ricorso per escludere seconde squadre dalla Serie B"

Mauro Balata
Mauro Balata

La Lega B dopo l'assemblea che si è tenuta oggi non cambia posizione in merito al progetto delle seconde squadre che partirà ufficialmente dalla prossima stagione e chiede a gran voce che si escluda la possibilità di promozione nel campionato cadetto.

"La Figc deve chiarire che il progetto delle seconde squadre deve essere limitato alla Lega Pro" spiega il presidente Mauro Balata che nelle prossime ore procederà con un' istanza formale al commissario Fabbricini "affinché la Federcalcio modifichi la delibera escludendo la possibilità che le seconde squadre vengano promosse in Serie B".

"L’istanza partirà fra stasera e domattina - spiega il presidente - all’esito della quale noi ci siederemo a un tavolo, così come anche previsto nell’ultima Assemblea con la visita del vicecommissario della Figc Alessandro Costacurta, per confrontarci e valutare se questo progetto delle seconde squadre è spendibile in un campionato che ha una natura e una specificità tutta votata al territorio oltre alla formazione e valorizzazione dei giovani".

In caso di risposta negativa da parte della Figc, ha aggiunto il presidente della Lega B, "l'Assemblea ha deliberato di presentare il ricorso al Tribunale federale per chiedere l'annullamento della delibera".

Matteo Pagano