Calciomercato LIVE

Bonan: "Molti ci hanno dato per morti troppo presto"

L'Accademia può festeggiare
L'Accademia può festeggiare

L’ultimo match allenato all’Accademia Borgomanero porta il passaggio in Eccellenza per Roberto Bonan provato ma soddisfatto dopo il successo di domenica: “Una grande soddisfazione avercela fatta nelle difficoltà, molti ci davano per morti e avevano già bollato la nostra stagione come fallimentare, devo dire che i ragazzi sono stati fantastici, ci hanno creduto sempre anche quando le cose giravano nel verso sbagliato; abbiamo fatto un mese tra maggio e giugno secondo me eccezionale per qualità di rendimento, per applicazione e per intensità agonistica per i nostri livelli, non ci siamo mai nascosti, ci abbiamo sempre messo la faccia anche quando molti ci dicevano che dovevamo vincere tutte le partite 4-0, nel calcio non funziona così".

"Ci siamo lasciati sfuggire qualche vittoria in campionato che ci è costata cara - continua Bonan - ma dobbiamo dare merito anche al Verbania che si è dimostrato un degno avversario, non abbiamo mai mollato e oggi abbiamo coronato il nostro sogno. Il girone A il più diffiicile? Per quanto ho visto io sì: Verbania, Valdengo, Oleggio ed Omegna sono compagini che avrebbero fatto molto bene e forse anche meglio negli altri gironi. Oggi abbiamo approcciato bene la partita, potevamo chiudere il primo tempo con più reti di vantaggio, siamo calati fisiologicamente con il passare dei minuti ma siamo stati bravi a vincere con le nostre armi. Recriminazione della Santostefanese sull’arbitraggio? Non saprei cosa dire, il rigore mi è sembrato nettissimo e altro non so cosa ci sia anzi voglio dire che se siamo arrivati fin qui è anche per qualche decisione dubbia durante l’anno”.

Marco Dho