Arona, momento d'oro: insaziabile anche in amichevole

Una fase della gara
Una fase della gara
- 95144 letture

Con il campionato fermo per le festività pasquali, Arona e Stresa si sono affrontate ieri in amichevole al "Comunale" di Mercurago, in vista di un finale di campionato che ai lacuali di Ferrero dovrebbe regalare l'ormai certa promozione in Eccellenza, mentre i borromaici di Caniato dovranno cercare di stringere i denti per ottenere una salvezza senza passare attraverso i playout che al momento dista solamente due punti.

Anche in amichevole non conosce però soste il "magic moment" dei biancoverdi del presidente Elio Fortis che ottengono un eclatante 5-2 che fa ben sperare in vista della trasferta di Cavaglià della domenica dopo Pasqua: ad aprire le marcature nella prima frazione ci ha pensato Msekwa, a cui ha risposto a stretto giro di posta Franco Faraci per l'1-1; sempre nel primo tempo in gol anche Daniele De Giorgi e Tiboni per il 2-2 con cui le due squadre sono andate al riposo. Nella ripresa si è scatenato, neanche a dirlo, Giovanni Vergadoro che con una tripletta ha consegnato il successo di prestigio alla squadra di casa. 

Carmine Calabrese