Calciomercato in tempo reale

Promozione girone A - Colpaccio Cavaglià, si infiamma la lotta playoff

Il tecnico della capolista Ferrero
Il tecnico della capolista Ferrero
- 131632 letture

La giornata Solo 15 reti nella 27° giornata di Promozione favorevole ancora una volta all'Arona che deve rinviare la festa per il passaggio in Eccellenza, ma si porta a +9 sul Piedimulera. Alla capolista, fermata sullo 0-0 in casa dal Cossato, manca un punto che proverà a conquistare sul campo del Cavaglià che ha rifilato un tris a domicilio al Piedimulera nel big match di giornata: Gallo e una doppietta di Romussi condannano gli ossolani alla seconda sconfitta di fila e danno una mano anche alle inseguitrici che vedono la possibilità concreta di fare i playoff, visto che l'Accademia Borgomanero è quarta dopo il 2-0 alla Sinergy e l'Oleggio al quinto posto distante nove punti proprio dal Piedimulera. Per gli arancioni vittoria di fondamentale importanza contro il Fomarco con rete decisiva di Maio, padroni di casa sempre più vicini al baratro e che si giocheranno tutto nella sfida salvezza di Briga dopo la pausa, con gli agognini che partiranno dal vantaggio di tre punti conquistato anche grazie al pareggio di Varallo Sesia con Briola che ha risposto al vantaggio iniziale di Casella. Vittorie importantissime per Romentinese ed Omegna: Bisesi e Tenkorang stendono la Castellettese, una rete di Erbetta fa capitolare al "Liberazione" il Dormelletto che esce dalle prime cinque. Nell'ultimo incontro di giornata pari tra Ponderano e Fulgor Valdengo, un punto che sostanzialmente non serve a nessuno per i rispettivi obbiettivi.

Top A 270 minuti dalla fine praticamente bisogna emettere ancora tutti i verdetti in questo girone A di Promozione e tutte le formazioni saranno costrette a giocare alla morte fino all'ultimo turno di campionato. Ci sarà da divertirsi in questo finale di stagione in questo girone sia in testa che in coda; peccato che sia decisa la lotta per il primo posto, sarebbe stata la ciliegina sulla torta.

Flop Tre scontri diretti in casa nel girone di ritorno per il Piedimulera, zero punti e 10 gol subiti preoccupano in vista dei playoff che il fresco di rinnovo Tabozzi affronterà con una formazione che sembra in calo rispetto all'andata. Gli ossolani devono assicurarsi al più presto il secondo posto e ritrovare lo smalto dei giorni migliori, le possibilità per il salto di categoria ci sono ancora.

Prossimo turno L'Arona cerca il punto che gli manca nel big match di Cavaglià, ma potrebbe passare in Eccellenza anche con una sconfitta se il Piedimulera non dovesse centrare i tre punti nell'insidiosa trasferta di Castelletto. In coda il Fomarco si gioca tutto nella trasferta di Briga per evitare l'ultimo posto, cercano successi playoff l'Accademia Borgomanero a Cossato e l'Oleggio in casa contro il Ponderano. Completano il programma Dormelletto-Dufour Varallo, Sinergy Verbania-Omegna e Fulgor Valdengo-Romentinese.

Marco Dho