Eccellenza - Clamoroso, uno spareggio che sa di incredibile

Incredibile rimonta del Borgaro
Incredibile rimonta del Borgaro
- 117081 letture

Non sono bastate 34 giornate per decretare chi salirà in Serie D tra Juventus Domo e Borgaro, sarà necessario lo spareggio tra le due squadre per mettere il punto ad una stagione dal finale quasi incredibile; perchè al 90', quando il Cerano è andato in vantaggio al "Curotti" con Salzano, tutto sembrava già largamente deciso, con il Borgaro sotto a sorpresa in casa proprio con il Baveno. Poi il recupero, ha portato due reti ai torinesi (con anche un rigore sbagliato) e a Domodossola si è vissuto il dramma di una stagione largamente chiusa a gennaio e incredibilmente riaperta nelle otto giornate finale, in cui gli ossolani hanno vinto solo una volta. Sarà quindi spareggio domenica prossima, che con tutta probabilità verrà giocato al "Pozzo Lamarmora" di Biella. Il 2-1 ottenuto a Domossola permette al Cerano di giocarsi lo spareggio playout con una Rivarolese che, vincendo a Cigliano (0-1 all'Orizzonti United) ha accarezzato a lungo il sogno di essere già salva; in Promozione, oltre al Borgomanero, scende dunque il Vda Charvensod, che lascia le penne a Borgovercelli (3-0). Proprio i bianconeri di Petrucci si preparano allo scontro playoff con l'Aygreville (vittorioso di misura sul Trino) mentre non parteciperà alla post season l'Alpignano, che si ferma al cospetto dello Stresa (2-1) decretando la salvezza dei borromaici. Non ha risvolti di classifica il 2-2 tra La Biellese e Alicese mentre Settimo e Pavorolo si dividono la posta (1-1) ma si danno appuntamento per il playout che le vedrà nuovamente faccia a faccia per ottenere la salvezza.

Il Cerano evita la retrocessione all'ultimo tuffo - Tutti i risultati del 34° turno di campionato e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese