Il Fara inciampa ad un passo dal traguardo, il Lozzolo rimonta ancora

Le due squadre schierate
Le due squadre schierate
- 39751 letture

Un pomeriggio dalle mille emozioni quello che ci ha regalato la finale per andare in seconda categoria tra Lozzolo e Fara che ha visto prevalere i padroni di casa al supplementare dopo essere stati sotto 1 a 3 a meno di un quarto d’ora dalla fine; per quanto visto durante tutto il campionato e anche in questa partita il Lozzolo non ha rubato niente ma il Fara ha l’enorme rimpianto di aver subito il 2 a 3 quando sembrava in controllo e il pareggio con un tiro-cross di Zanetta che sicuramente non voleva mettere la palla all’angolino. Lozzolo che dopo aver rimontato due reti in semifinale al Tridinum riserva lo stesso trattamento al Fara, nei supplementari domenica scorsa era stato decisivo Masiero, stavolta è Frosi a segnare la rete che vale la seconda categoria e può far partire la festa nel piccolo paesino vicino a Gattinara che è accorso in massa a sostenere la propria squadra.

Fattore campo Le due formazioni si schierano con due 4-4-2 molto simili e nella prima parte di match lo spettacolo ne risente, l’unico brivido arriva al 6’ con una girata di Mazzon che lascia immobile Zappaterra ma termina di poco a fil di palo; il Lozzolo prova a fare la partita, colleziona calci d’angoli e mette in difficoltà il Fara che deve prendere le misure al piccolo campo degli avversari che risulta decisivo al 34’ quando direttamente da rinvio Zappaterra serve Masiero che con un tocco supera Rinolfi portando in vantaggio i padroni di casa che prima dell’intervallo vanno vicino al raddoppio con Frosi il cui pallonetto sfila alto a fil di traversa.

Rimpianti clamorosi I secondi 45 minuti offrono al numeroso pubblico presente tutto quello che ci si poteva attendere da una finale play-off, il Fara ribalta la situazione nei primi dieci minuti, al 2’ Mazzon approfitta di un pasticcio difensivo del Lozzolo per pareggiare i conti, all’8’ Moccia di testa sigla il 2 a 1 con i locali che recriminano per un palo preso da Izzo in mezzo alle due reti del Fara. Il doppio colpo scuote Masiero e compagni che si gettano alla disperata ricerca del 2 a 2, Frosi ci va vicino con due calci piazzati, sul primo è bravo Rinolfi, sul secondo viene salvato dal palo, al 18’ è ancora superato l’estremo ospite da una girata di Masiero ma un suo compagno salva sulla linea di porta. Il Lozzolo prende fiato e subisce il 3 a 1 del nuovo entrato Lopez che sembra chiudere i conti e promuovere in seconda categoria il Fara. Al 33’ angolo di Izzo, colpo di testa vincente di Zanetta che rimette tutto in discussione, è lo stesso Zanetta al 40’ con un cross sbagliato ad infilare per la terza volta Rinolfi che non si aspettava una conclusione del genere, dopo 85 minuti tutto da rifare per il Fara che barcolla visibilmente come un pugile alle corde e al 48’ deve ringraziare Rinolfi che salva su Frosi che spreca il match point per la sua squadra.

Overtime L’equilibrio si spezza dopo meno di sessanta secondi del primo tempo supplementare, azione personale di Frosi che approfitta di una difesa disattenta per siglare il 4 a 3; sembra fatta per i vercellesi che però rimangono in dieci per il doppio giallo a Sella R., il Fara ha l’ultima occasione per rientrare in partita con un colpo di testa di Pregnolato che fa gridare al gol ma sibila appena alto, il Lozzolo in inferiorità numerica sfiora il 5 a 3 ancora con Zanetta che manca di un soffio la deviazione su assist di Della Valle e nel secondo tempo supplementare con Marenda che trova sulla sua strada ancora un ottimo Rinolfi la cui parata serve solo ad evitare un passivo più pesante.

LOZZOLO-CALCIO FARA 4-3 d.t.s.

Reti: 34’ Masiero (L), 2’st Mazzon (F), 8’ st Moccia (F), 29’st Lopez (F), 33'st Zanetta (L), 40'st Zanetta (L), 1'pts Frosi (L).

Lozzolo (4-4-2): Zappaterra; R. Erbetta (26’st Della Valle), Dalle Tezze, Segatto, Golzio; Zanetta, Marenda, Izzo (49'st M. Sella), Botto; Frosi (14'pts Mar. Venditti), Masiero (36'st R. Sella). A disposizione: Caramellino, Sette, Vandelli. All. O. Erbetta.

Calcio Fara (4-4-2): Rinolfi; Scravaglieri (9’st Lopez), Di Nardo, Tacchini, Bernascone (4'pts Ruaro); Cavallini (42’st Bordoni), Crespi (39’st Pregnolato), Mau. Venditti, Moccia; Mazzon (1'sts Marchetti), Micali. A disposizione: Rebessi, Borzini. All. Nigro.

Arbitro: Arigliarini del Vco.

Note: Corner 11-4. Ammoniti Marenda per il Lozzolo, Mau. Venditti e Lopez per il Fara. Espulso R. Sella (L) al 2'pts per somma di ammonizioni. Spettatori 200ca.

Marco Dho