Calciomercato LIVE

Punti salvezza per un Trecate versione deluxe

Alta la mira di Tugnolo su punizione
Alta la mira di Tugnolo su punizione

Il successo del Trecate nella sfida di recupero contro il Briga contribuirà sicuramente in maniera determinante a risollevare il morale dei ragazzi di mister Mantegazza, il cui trend nelle ultime uscita aveva riportato solo sconfitte. Una sfida agonisticamente grintosa, interpretata senza risparmio dalle due formazioni, ma dove alla fine ha prevalso la voglia di riscatto dei biancorossi. Quasi a freddo la rete del Briga, con Briola che trasforma grazie all’intuizione di Minniti, ma la risposta dei padroni di casa arriva poco dopo con il gol di Roma che la ristabilisce la parità e chiude la prima frazione di gioco. Secondo tempo pressoché di marca biancorossa e nonostante i numerosi tentativi offensivi degli avversari, che hanno contribuito a mantenere sempre alta l’attenzione dei difensori avversari, l'undici di Mantegazza ha dettato i ritmi di gioco e consentito a bomber Tugnolo di mettere un sigillo importante sulla partita. 

Equilibrio Moduli speculari e inizio di forte intensità per le formazioni le cui incursioni sulle fasce vengono efficacemente interrotte dalle rispettive difese schierate a ridosso della linea mediana. Al 6’ sono gli ospiti per primi ad incunearsi tra le fila avversarie con Albanese che non sfrutta un lancio dalle retrovie, due minuti dopo è Tugnolo che da buona posizione conclude debolmente tra le braccia di Baccin. La squadra di Rampi, scesa al "Comunale" di Trecate per quei tre punti che consoliderebbero la tranquilla posizione in classifica colpisce al 12' quando il lancio di Minniti, giudicato innocuo dai difensori biancorossi, si trasforma in un assist per Briola che solo davanti a Scarlatti sigla la rete del vantaggio. La risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare e dopo aver testato l’attenzione di Baccin che al 15’ respinge di pugno un insidioso tiro d’angolo, l’estremo difensore agognino nulla può sulla conclusione di Roma, che al 21' ristabilisce le sorti dell’incontro. La formazione ospite accusa il colpo assumendo un impensabile atteggiamento di difesa che concede spessore all’interdizione di Zaccaria Maglione. Il primo tempo si chiude sulla punizione concessa al 44’ per un fallo di Massara su Coppola e calciata da Tugnolo, che Baccin respinge in tuffo salvando momentaneamente il risultato. 

Biancorossi incisivi Nella ripresa il Trecate crede ancor di più nella vittoria e al 3’ Tugnolo, assist man per l’occasione, lancia Dodaj in area che anticipa l’intervento di Soit ma conclude svirgolando malamente. Dalla panchina ospite arrivano indicazioni di assestamento tattico ma è il Trecate a condurre il gioco e a piazzare, al 10', il colpo vincente con Tugnolo che trova un varco sulla fascia e nei pressi dell’area piccola, da posizione defilata, sferra un bolide che coglie l’angolo opposto dove Baccin non può arrivare. Reattiva la risposta del Briga al 18' con il solito Briola, vincente in un contrasto con Pagani, ma la sua conclusione sfiora la traversa. Ancora Trecate pericoloso in un paio di occasioni: prima al 20’ quando Stefanino, schierato nell’occasione esterno basso, solca tutto il campo e dall’out destro scodella per la testa di Tugnolo che fallisce la doppietta personale, poi al 25' quando ancora il bomber di casa con un siluro dal limite sfiora il palo e smorza in gola l’esultanza per un gol che sembrava fatto. Per gli ospiti sembra non esserci via d’uscita che difendersi in tutti i modi per evitare il tracollo nel risultato che al 38’ viene sfiorato da Comparelli che per un soffio non arriva a deviare in rete un altro suggerimento di un imprendibile Stefanino. La partita si avvia oramai al termine, la concessione di oltre 5’ di recupero non basteranno alla squadra di Rampi per raggiungere un insperato pareggio che avrebbe avuto un sapore amaro per l'undici di Mantegazza.

TRECATE-BRIGA 2-1

Reti: 12' Briola (B), 21' Roma (T), 10'st Tugnolo (T).

Trecate: Scarlatti, Stefanino, Immucci, Z. Maglione (33'st Saladino), Pagani, Vada, Comparelli, Roma, Tugnolo (41'st Porto), Dodaj (17'st Bersezio), Coppola (40'st Dauti). A disposizione: La Micela, Rondini, Parnica. All. Mantegazza.

Briga: Baccin, Rocca, Fornara, Honcea, Massara, Soit, Gessa, Micheletti (13'st Kartoubi), Briola, Minniti, Albanese. A disposizione: Sapescu, Lapidari, Appiah, Degiorgi, Finotti. All. Rampi.

Arbitro: Scala di Nichelino.

Note: Terreno in buone condizioni. Angoli: 3-3. Ammoniti Comparelli, Z. Maglione, Dodaj e Immucci per il Trecate, Gessa, Fornara, Soit e Kartoubi per il Briga.

Antonino Lanzetta