Calciomercato LIVE

Una magia di Poi manda in finale l’Accademia Borgomanero

Il 2-1 di Poi
Il 2-1 di Poi

Vincendo per due a uno il ritorno della semifinale di Coppa Promozione l’Accademia Borgomanero si garantisce l’accesso alla finale che disputerà contro la Montatese il 16 maggio. Nulla da fare per il Carmagnola dopo l’uno a uno dell’andata ma la formazione di Milani ha venduto cara la pelle restando in partita fino alla fine.

l’Accademia passa in vantaggio con Poletti ma viene immediatamente raggiunta da Osella, dopo tre legni è Poi con una splendida punizione a dare vittoria e qualificazione alla sua squadra.

Sfortuna Accademia La prima occasione capita sui piedi di Motemurro la cui conclusione centrale viene bloccata da Tornatora, al 16’ Valsesia da 30 metri centra in pieno la traversa, è il preludio al vantaggio che arriva al 21’ quando su cross teso di Di Iorio in acrobazia con un colpo di testa in tuffo Poletti supera Bosticco. L’uno a zero agognino dura poco più di sessanta secondi, Osella lasciato completamente libero dalla difesa di casa sfrutta al meglio il cross di Perrone.

Il finale di tempo è tutto di marca Accademia, dopo che Perrone scalda le mani a Tornatora i padroni di casa hanno 3 grosse occasioni per andare in vantaggio all’intervallo, al 42’ la coppia centrale Terzi-Caramanna viene fermata prima da Bosticco e successivamente da un difensore che salva sulla linea il tap-in del numero sei rossoblu, un minuto più tardi Poi su punizione spiazza Bosticco ma viene fermato dalla traversa, al secondo e ultimo minuto di recupero anche Poletti trova sulla sua strada un legno che impedisce alla formazione di Bonan di andare al riposo in vantaggio come sarebbe stato legittimo per quanto visto in campo.

I fuoriclasse fanno la differenza in tutte le categorie Dopo una prima frazione giocata su buoni ritmi nella ripresa le due formazioni rallentano, ne risente lo spettacolo e anche le emozioni latitano, al 5’ un tiro-cross di Osella per poco non sorprende Tornatora, risponde Poi con un destro a fil di palo.

Nonostante manchi metà tempo alla fine delle ostilità lo spettro dei supplementari sembra vicino, per evitarli serve una giocata di un singolo che arriva al 25’ quando Poi con una punizione telecomandata all’angolino fissa il punteggio che non cambierà più sul 2 a 1. Il Carmagnola fatica ad organizzare una reazione, l’Accademia si abbassa ma non rischia mai di subire il 2 a 2 che qualificherebbe gli avversari anzi con Poletti e Terzi va vicina al tris che non farebbe vivere un finale con qualche patema d’animo a Di Iorio e compagni che dopo tre minuti di recupero possono festeggiare la qualificazione alla finale.

ACCADEMIA BORGOMANERO-CARMAGNOLA 2-1

Reti: 21’ Poletti (A), 22’ Osella (C), 25’st Poi (A).

Accademia Borgomanero (4-3-1-2): Tornatora; Francioli, Terzi, Caramanna, Fontaneto; Di Iorio, Valsesia (26’st Giovagnoli), Silva Fernandes; De Bei (38’st Antonioli A.); Poi (33’st Antonioli L.), Poletti. A disposizione: Piras, Monzani, Carantoni, Ticozzelli. All. Bonan

Carmagnola (3-5-2): Bosticco; Carluccio, Montemurro, Camisassa; Mazzucco (26’st Riscaldino), Chirulli, Vailatti, Osella, Coulibaly; Caserio, Perrone. A disposizione: Lentini, Tancau, Contieri, F’Toni, Amerio, Canale. All. Milani

Arbitro: Bevere di Chivasso.

Note: Corner 3-8. Ammoniti Poi e Terzi per l’Accademia Borgomanero, nessuno per il Carmagnola. Spettatori 100ca.

Marco Dho