Latta sul mercato? "Quanto vorrei la Serie D"

Latta, occasione di mercato
Latta, occasione di mercato

I 18 gol segnati in questa stagione con la casacca de La Biellese suonano come un corso di laurea, superato, per Andrea Latta il cui futuro sembra proprio destinato ad essere lontano da Biella. Le sirene di mercato impazzano su quello che è uno dei prospetti più appetibili del mercato di Eccellenza, con tante destinazioni possibili per un giocatore che nel corso degli anni ha dimostrato di essersi migliorato tantissimo soprattutto in fase realizzativa.

"Al momento offerte vere e proprie non ne sono arrivate - assicura il giocatore - anzi, in realtà non ho ancora parlato in maniera concreta neanche con La Biellese e quindi non so quale potrà essere il mio futuro. Dipende da tanti fattori ma è ovvio che mi piacerebbe mettermi alla prova in Serie D, una chance che credo di meritarmi per quello che ho dimostrato nelle ultime tre stagioni in cui sono arrivati tanti gol e quasi tutti decisivi".

Una Serie D che, in questo momento, Latta potrebbe giocare solamente a Stresa se volesse rimanere nell'ambito provinciale. Anche se sono forti le voci che vorrebbero l'attaccante cresciuto nella Romentinese entrare nell'orbita della Ro.Ce.: "Non sono solamente io a decidere ovviamente, a me andrebbe bene qualsiasi soluzione per giocare in Serie D purché mi senta voluto realmente. Poi, se non dovesse arrivare la chiamata dalla categoria superiore e dovessi restare in Eccellenza, è naturale che quella della Romentinese e Cerano per me sarebbe una soluzione ideale sotto tanti aspetti, bisogna anche essere onesti da questo punto di vista".

Fatto sta che il tourbillon di mercato è partito e che il nome di Latta sarà sicuramente tra quelli più gettonati in fase di trasferimento.

Carmine Calabrese