Calciomercato LIVE

Il Novara si prepara al Perugia, sconfitta l'Arconatese

Schiavi infila il 3-1
Schiavi infila il 3-1

Il ritiro estivo del Novara si chiude con l'ultima amichevole che precede il primo incontro ufficiale, che vedrà la compagine gaudenziana allenata da William Viali impegnata in Coppa Italia con il Perugia. Avversaria l'Arconatese, squadra milanese che milita nel campionato di Serie D e che nella scorsa stagione è stata avversaria anche del Gozzano, al quale ha rischiato di rovinare la festa-promozione in Lega Pro superando gli allora rossoblu di Gaburro sul prato di casa del "D'Albertas".

LA CRONACA E' un Novara che tra gli undici titolari schiera molti frutti del suo vivaio tra i quali Nardi, Bove e Stoppa, quest’ultimo autore anche oggi della rete che muove per prima il risultato della partita (15') grazie ad un bel lancio dalle retrovie del numero 10 Peralta, bravo a sfruttare la velocità dell’attaccante capocannoniere della Primavera nella scorsa stagione. La risposta degli ospiti, ben messi in campo da mister Liveri, non tarda ad arrivare e al minuto 25 è Nardi con un intervento su Arrigoni in area di rigore a far decretare il calcio di rigore che Sarr non sbaglia, portando i suoi sul risultato di 1-1. È una partita maschia, nonostante il caldo, quella che si gioca a Novarello; nessuno tira indietro la gamba nonostante siamo nel pieno della preparazione alla nuova stagione. Al 38’ arriva il secondo vantaggio Novara: a trovare il gol questa volta è Ronaldo che dai 20 metri batte il portiere con una punizione di pregevole fattura. Al 43’ è clamorosa l'occasione fallita dal numero 11 Stoppa che colpisce la traversa a pochi metri dalla porta sfruttando un delizioso assist del neo arrivato Visconti.

Fioccano le sostituzioni nella ripresa, entrambi gli allenatori vogliono concedere minuti ai propri giocatori ed è subito il neo entrato Sansone a rendersi pericoloso nei minuti 2’ e 3’ della seconda frazione, non trovando però la via della rete. L’Arconatese si dimostra una squadra quadrata e in grado di ripartire quando al minuto 10’ è Doria ad impegnare Pacini dopo la fuga sull’out sinistro di uno scatenato Sarr. Passano solo tre minuti ed è di nuovo gol novarese: pregevole l’azione sull’asse Nardi-Sciaudone che serve a rimorchio l’accorrente Schiavi che deposita in rete. Al 15' il disastro difensivo di Bove permette a Sarr di trovare lo spazio per siglare una doppietta personale di grande prestigio. La rete del 3-2 è però il preludio ad un vistoso calo del ritmo del match, i carichi di lavoro della preparazione si fanno sentire e la gara perderà di pericolosità fino al triplice fischio finale.

Contento alla fine del match l’allenatore Viali che sottolinea appunto che la cattiveria agonistica dei suoi è uno degli aspetti che cercava di più in queste partite di pre-stagione; alla squadra il nuovo tecnico infatti chiede pressing alto e molto recupero palla, affinché siano avvantaggiati gli intermedi di centracampo per creare gioco quanto più vicino possibile alla trequarti avversaria.

NOVARA-ARCONATESE 3-2

Reti: 15' Stoppa (N), 25' Sarr rig. (A), 38' Ronaldo (N), 13'st Schiavi (N) 15'st Sarr (A).

Novara: Benedettini (1'st Pacini),Tartaglia (20'st Migliavacca), Visconti (20'st Kanis), Chiosa, Ronaldo (20'st Fonseca), Bove, Sciaudone (20'st Casarini), Nardi (20'st Collodel), Maniero (20'st Simeri), Peralta (1'st Schiavi), Stoppa (1'st Sansone). A disposizione: Ragone, Armeno, Correa. All.: Viali.

Arconatese: Tripicchio, Bonfanti, Aprile, Arrigoni, Vavassori, Dejori, Albini, Balacchi, Sow, Gulin, Sarr. Nel corso del secondo tempo sono subentrati: Giocarolli, Veroni, Hboup, Rovelli, Morao, Masini, Doria, Zizzo, Brigat, Curci, Carrà, Sampini. All.: Liveri.

Gianni Foralosso