Calciomercato LIVE

Il Comignago si presenta: "Nuovo girone, nuovi stimoli. E la cabala.."

Il Comignago 2018-19
Il Comignago 2018-19

Entra nel vivo la stagione 2018-19 con le varie squadre che cominciano a radunarsi per la preparazione atletica necessaria ad affrontare al meglio gli impegni di campionato. Passaggio precedente però è quello della presentazione, con il gruppo dei giocatori confermati che accolgono assieme alla società e allo staff tecnico i nuovi compagni di squadra. Mercoledì sera è stato il turno del Comignago che si è dato appuntamento al bar "Il Faro" con la vicina pizzeria "L'ingordo" a formare un unico complesso. L'allenatore Lino Mastromonaco, accompagnato da alcuni dirigenti, ci ha fornito la lista dei giocatori a sua disposizione:

Portieri: Albano MARTINI, Filippo ZANETTA.

Difensori: Andrea BRIGATTI, Doudou GAYE, Fabrizio GIACCHERO, Mattia GUIDETTI, Malik OSUMANU, Alessio PAJARO, Gabriele RAMAZZINA, Paolo SCONOSCIUTO.

Centrocampisti: Davide BURATTI, Marco CAON, Andrea MASCIAGA, Oreste RUSSO, Federico TONA, Andrea TORRE, Fiore VERDE.

Attaccanti: Tommaso COLOMBO, Daniele DEGIORGI, Marcello MANTOAN, Andrea MINNITI.

20 giocatori, ai quali in queste giornate se ne stanno aggiungendo altri tre: sono a buon punto le trattative con Veruno e Dormelletto per ottenere in prestito i centrocampisti Luigi CASTELLONE e Matteo LEONARDI e l'attaccante Fabio CONTRIBUNALE.

Parola ai protagonisti  A margine della presentazione, abbiamo scambiato alcune impressioni con il presidente Giuseppe Rossi, il mister ed il capitano del Comignago. Partiamo dalle parole del presidente Rossi: "Lo scorso campionato ci ha dato tante soddisfazioni. Abbiamo perso tanti giocatori, speriamo nei nuovi innesti per poter ripetere un bel torneo che ci porti magari qualcosa in più della salvezza". Di seguito le impressioni del capitano designato Marcello Mantoan: "Sarà difficile ripetere la stagione dell'anno scorso in cui abbiamo fatto molto bene. Molti giocatori sono partiti e ci vorrà un po' di tempo per amalgamare i nuovi arrivati e questo soprattutto all'inizio potremmo pagarlo, ma con tanto lavoro possiamo provare a replicare la scorsa annata. Credo che la società abbia fatto un buon mercato. Il gruppo c'è, dobbiamo fare il massimo per far ambientare al meglio i nuovi ma sono ottimista e credo che col lavoro del mister riusciremo a ripeterci".

Il mister  Chiudiamo con le parole del tecnico Lino Mastromonaco, vero leader del gruppo di lavoro gialloblu, con la quale l'analisi si fa più approfondita: "Cercheremo di portare la squadra e la nostra società nelle posizioni che abbiamo conquistato negli ultimi anni. La squadra è nuova, abbiamo rinnovato parecchio. Cominciamo anche noi a puntare sui giovani sull'esempio di molte società che prima di noi si sono lanciate in questo senso. Per me abbiamo il mix giusto fra i ragazzi più esperti che sono rimasti ed i giovani che sono arrivati, si può fare qualcosa di buono. Il girone? Sono molto contento. Non per qualcosa contro il Vco, ci mancherebbe, ma sono entusiasta di vedere nuove squadre, nuovi giocatori, impianti diversi da scoprire e tante dinamiche diverse da vivere. Penso che a fine stagione tutti noi avremo un bagaglio di esperienza maggiore. Per me è una cosa positiva vivere altre realtà: quando abbiamo disputato amichevoli in passato, abbiamo contattato squadre diverse, magari della Lombardia, per misurarci, fare esperienza e stimolarci. Abbiamo sfidato il Borgolavezzaro che poi abbiamo ritrovato nella finale di coppa l'anno scorso. Mi chiedi del fattore chilometrico? Un altro lato positivo ed importante, non lo nego. Voglio condividere questa esperienza con alcuni colleghi che conoscerò quest'anno. Senza contare che l'unica volta che ho disputato un girone simile abbiamo vinto il campionato (sorride sornione, n.d.r.), ma questa è solo una battuta... Sono comunque contento per me ed i miei ragazzi che vivranno una stagione stimolante".

Stefano Calabrese