Calciomercato LIVE

Perugia-Novara 1-3, azzurri avanti in Coppa Italia coi "golden boys"

Schiavi & Stoppa, foto: UmbriaOn
Schiavi & Stoppa, foto: UmbriaOn

Vittoria di prestigio e di sostanza per gli azzurri sul campo del Perugia di Alessandro Nesta, squadra che il Novara si augura di affrontare nel prossimo campionato di Serie B. Nella gara valevole per il secondo turno della Coppa Italia 2018-19 la formazione di Viali si è imposta per 1-3 grazie alle reti del giovanissimo Stoppa in apertura, al raddoppio di Schiavi intorno alla mezz'ora e al sigillo finale di Simeri, preceduto un quarto d'ora prima dalla rete della speranza umbra siglata da Vido. Ora gli azzurri affronteranno il Brescia tra una settimana nel terzo turno della manifestazione e la vincente del duello se la vedrà al quarto turno con la squadra vincitrice dell'incrocio di tacchetti fra Parma e Pisa.

La cronaca: giovani azzurri "on fire"  Avvio col turbo del Novara che già al secondo minuto batte a rete, tiro di Schiavi respinto. Due minuti dopo azzurri in vantaggio, il primo gol ufficiale della stagione lo firma il classe 2000 Matteo Stoppa, in gol alla sua prima apparizione in Coppa Italia e alla seconda maglia azzurra indossata nei "pro". Il giovane azzurro supera Leali e sigla l'uno a zero. All'ottavo Maniero viene liberato da un rimpallo e va al tiro, si oppone con successo Leali. Si vede il grifo al quarto d'ora: cross di Terrani, conclusione al volo dell'ex Moscati e Benedettini spedisce in angolo. Il Novara è ficcante nelle ripartenze e costringe i mediani perugini al sistematico fallo tattico che costa due gialli ad altrettanti centrocampisti biancorossi. Al 33' perla di Nicolas Schiavi: il canterano punta la difesa umbra, dribbla Belmonte e scarica in porta una conclusione che batte sotto la traversa e termina in rete, due a zero per un ottimo Novara. Perugia sfortunato al 4', cross di Mazzocchi da destra, intervento aereo di Bianchimano e palla sulla traversa. 

Il Perugia prova il "come back", Simeri la chiude  La prima emozione è data da un tiro a giro di Terrani che ferma la sua corsa contro il palo al 10'. La gara scorre su binari comodi per gli azzurri, senza troppi sussulti. Comincia la girandola di cambi che vede entrare in campo anche Luca Vido. Ed è proprio l'attaccante delle giovanili nazionali a dimezzare lo svantaggio svettando al 26' su un calcio d'angolo battendo Benedettini. Il Perugia torna a crederci e spinge a tavoletta. Alla mezz'ora Belmonte interviene su corner di Felicioli non inquadrando la porta. Al 40' il Novara chiude i conti. Felicioli perde palla e consente al Novara di arrivare al cross da destra. Leali respinge in qualche modo e Simeri è lesto ad insaccare come un cobra. Prima del triplice fischio finale c'è tempo per un altro legno colpito dal Perugia, con il solito Vido che aveva scaricato un preciso rasoterra verso la porta azzurra. Il Perugia ed il Novara sono due squadre che devono ancora apportare diversi cambiamenti ma anche se è solo calcio d'agosto, la formazione più in alto mare è parsa proprio quella di casa.

PERUGIA - NOVARA 1-3

Reti: 4' Stoppa (N), 33' Schiavi (N), 26'st Vido (P), 40'st Simeri (N).

Perugia (4-3-1-2): Leali; Mazzocchi, Monaco (45'st Pietrangeli), Belmonte, Felicioli; Moscati, Bianco, Terrani; Buonaiuto; Melchiorri, Bianchimano (18'st Vido). A disposizione: Perilli, Cucchiararo, Mustacchio, Ranocchia, Konate, Kouan, Orlandi, Martinelli. All.: Alessandro Nesta.

Novara (4-3-1-2): Benedettini; Tartaglia, Bove, Chiosa, Visconti; Sciaudone, Ronaldo (32'st Armeno), Schiavi; Peralta (20'st Nardi), Stoppa, Maniero (18'st Simeri).  A disposizione: Ragone, Pacini, Fonseca, Collodel, Cordea, Sbraga, Kanis. All.: William Viali.

Arbitro: Dionisi de L’Aquila.

Note: Ammoniti Bianco e Terrani per il Perugia, Ronaldo e Tartaglia per il Novara.

Stefano Calabrese