Coppa Eccellenza, volano Verbania e Accademia

L'Accademia Borgomanero passa il turno
L'Accademia Borgomanero passa il turno

Sono Verbania Accademia Borgomanero le sole formazioni di Novara e Vco che proseguiranno nel proprio cammino di Coppa Piemonte Eccellenza. Con due vittorie a bissare quelle già ottenute nel turno di andata le compagini di Frino e Ferrero strappano il biglietto per i sedicesimi che vedrà le squadre scendere in campo a partire da mercoledì 26 settembre.

Cade il Baveno Privo dell'infortunato Hado (distorsione alla caviglia con possibile interessamento del legamento nella gara di Borgomanero, si prospetta un mese di stop) e con Salzano inizialmente in panchina il Baveno abdica al suo ruolo di "squadra da Coppa" incappando nella seconda sconfitta di misura con il Verbania, questa volta sul terreno amico del "Galli". Di Kambo la rete decisiva nella ripresa dopo un primo tempo d'assalto infruttuoso bavenese.

Agognini sul velluto Tutto facile per il Borgomanero che partiva dal rassicurante vantaggio ottenuto all'andata, un 2-1 in campo esterno che consegnava ai rossoblu tutti i favori del pronostico. Già nel primo tempo la rete di Cabrini ha indirizzato il confronto di Santa Cristinetta che in avvio di ripresa Giovagnoli e Beretta dal dischetto hanno provveduto a chiudere definitivamente. Magra soddisfazione per gli uomini di Rossini il gol della bandiera, siglato nel finale da Briola.

Sfida infinita Al terzo tentativo il Borgovercelli riesce a superare la Romentinese e Cerano (2-0 per i vercellesi dopo il doppio 1-1 di Coppa e campionato) eliminando i novaresi di Rotolo dalla competizione. La doppietta di Petrillo è stata fatale alla Ro.Ce. e a nulla è valso l'esordio dal primo minuto del neo arrivato Latta, subito gettato nella mischia dal tecnico novarese.

Il quadro della Coppa Piemonte Eccellenza dopo il primo turno

Carmine Calabrese