Crolla il Romagnano, ora testa al campionato

La formazione sesiana
La formazione sesiana

L'impresa era già ardua in partenza. Il Romagnano saluta la Coppa Italia con una netta sconfitta per 6-1 in casa della Voluntas Osio, una sconfitta che però non fa così male, se non per le proporzioni del risultato. Fortunatamente la squadra granata avrà ora tutto il tempo per ricaricare le batterie in vista del debutto in campionato previsto fra un mese (21 ottobre) a Meda. Persa anche Zignone dopo l'infortunio di settimana scorsa, il tecnico Fabio Sacchi ha dovuto fare di necessità virtù, schierando una formazione ampiamente rimaneggiata priva anche del capitano Claudia Giannetti. Il Romagnano è rimasto in partita per quasi mezzora, pur subendo gol già al 4', poi è crollato nonostante la rete illusoria di Saglietti prima dell'intervallo.

VOLUNTAS OSIO-ROMAGNANO 6-1

Voluntas Osio: Chiesa, Comi (7'st Lazzaroni), Pagano (18'st Pagano), Di Giulio, Cattaneo, Volonterio (15'st Devecchi), Pes, Pellegrini, Riva, Alemanni, Tasca. A disposizione: Perniciaro, Lacchini. All.: Timaco.

Romagnano: Gallo, Di Piero, Nidasio (1'st Ravelli), Scalcon, Femia (18'st Milanaccio), Puricelli, Saglietti, Betlamini, Veronese, Briasco (1'st Cervellin), Rovereti (1'st Lanza). A disposizione: Brancaglion. All.: Sacchi.

Reti: 4' Riva (V), 27' Comi (V), 34' Alemanni (V), 40' Saglietti (R), 42' Volonterio (V), 45' Volonterio (V), 7'st Pellegrini (V).

Ufficio Stampa Romagnano Femminile

Andrea Nicolini

Leggi altre notizie:ROMAGNANO FEMMINILE