Paladin ambizioso: "Un fallimento non arrivare tra le prime cinque"

Non è pienamente soddisfatto del pareggio ottenuto dal suo Sizzano ad Ornavasso il tecnico biancazzurro Matteo Paladin. Un pareggio che serve sì a muovere la classifica dei novaresi ma che non basta a "normalizzare" il cammino di una squadra che soffre ancora troppo di alti e bassi in quest'avvio di campionato per essere posizionato nelle primissime posizioni.

Detto questo il Sizzano è ancora pienamente in orbita per conquistare un buon posizionamento playoff che per il tecnico, come lui stesso ricorda ai microfoni del "Terzo Tempo" del Caffé del Borgo, è l'obiettivo unico di una formazione costruita quest'anno con tantissime ambizioni tanto da ritenere ogni altro posizionamento finale un fallimento vero e proprio di cui prendere atto.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:SIZZANO
Matteo Paladin
Matteo Paladin