Romagnano femminile, primo punto: si poteva fare di più?

Pareggio a reti bianche
Pareggio a reti bianche

A conti fatti si può parlare di un'occasione sprecata. Il primo punto stagionale del Romagnano in serie C Interregionale vale infatti come due punti persi al cospetto di un Torino che strappa lo 0-0 dopo aver sofferto per più di un tempo. La squadra di Fabio Sacchi muove così la propria classifica, anche se deve fare nuovamente i conti con un attacco che non riesce a perforare le difese avversarie.

Stavolta le opportunità non sono mancate, ma la mancanza di freddezza di Veronese, schierata al centro dell'attacco, è costata cara. Un peccato, perché ai punti il Romagnano avrebbe senza dubbio meritato il successo. Più equilibrata la ripresa, con le giocatrici ospiti che hanno trovato la quadratura senza più correre grandi pericoli. La buona notizia è il rientro nei minuti finali della talentuosa Giulia Lo Russo dopo la rottura del legamento crociato. Ma ancora una volta mister Sacchi ha dovuto far fronte a numerose assenze: ultima in ordine di tempo quella del terzino Elena Di Piero a causa di un infortunio muscolare.

ROMAGNANO-TORINO 0-0

Romagnano: Gallo, Nidasio, Giannetti, Saglietti, Scalcon (40'st Femia), Puricelli, Rovereti (34'st Lo Russo), Betlamini, Veronese, Pella, Cervellin (16'st Briasco). A disposizione: Brancaglion, Di Piero. All.: Sacchi.

Torino: Malosti, Lombardo, Aghem, Stobbia, Malara, Nicco, Crisantino (29' Rossi), Valente (15'st Riniero), Zappone, Gonnet, Rodriguez. A disposizione: Salvati, Bonafé, Caveglia, Palmisano, Russo.

Arbitro: Vailati di Crema.

Ufficio Stampa Romagnano Femminile

La Redazione

Leggi altre notizie:ROMAGNANO FEMMINILE