La Pernatese si rafforza, ecco Raia dal Lumellogno

Rocco Raia
Rocco Raia

Ancora in corsa per l'obiettivo minimo stagionale che è quello di raggiungere, con la speranza di vincerli, i playoff la Pernatese rompe gli indugi andando a rafforzare una rosa già costruita in estate con il chiaro obiettivo di essere solamente di passaggio in Terza categoria. L'ultimo arrivo in casa granata è quello dell'attaccante Rocco Raia, in uscita da Lumellogno dove in questa stagione aveva già messo a segno sei reti nel girone B di Seconda categoria.

"Abbiamo trovato subito un accordo con il Lumellogno - conferma il direttore sportivo pernatese Saimon Bernardini tanto che il giocatore si è già allenato con noi ieri sera con il permesso della sua società; credo che potrebbe essere a disposizione di mister Anversa già a partire da domenica per la trasferta in casa dell'Ozzano Ronzonese. Altri movimenti in entrata? Al momento non c'è niente di programmato anche se abbiamo avuto qualche infortunio tra centrocampo e difesa e può darsi che, in caso si trovi qualcosa di interessante, possa arrivare ancora qualcuno in queste posizioni. Quello che ci premeva era arrivare ad un giocatore in grado di fare tanti gol e crediamo di averlo trovato".

Il distacco accumulato dalla vetta della classifica quando non è ancora terminato il girone di andata (sono già 10 i punti di vantaggio messi in cascina dal Pastorfrigor Frassineto rispetto ai novaresi) non ha spento le ambizioni della compagine del presidente Carlucci che anzi rilancia proprio con l'arrivo di Raia, in previsione di giocarsi al meglio l'eventuale playoff a maggio: "Vogliamo onorare questo campionato - continua Bernardini - anche se vincerlo diventa durissima visto che il Frassineto sta dimostrando di essere la squadra migliore di tutti e si è rinforzato ancora in questo mercato. Vincere il campionato però non è l'unico modo per arrivare alla Seconda categoria, ci sono anche i playoff su cui puntiamo molto, anche se l'arrivo di Raia deve essere letto anche in prospettiva futura perché potrà tornare utile anche nella prossima stagione in caso di salita in Seconda categoria".

Sul fronte uscite al momento la Pernatese ha lasciato andare solamente Jeson Vinotti, che si è accasato a La Trecatese ma che non era praticamente mai sceso in campo con la maglia dei granata. Non sono previste altre partenze anche se la società ha fatto sapere che non chiuderà le porte a nessuno.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:PERNATESE LUMELLOGNO