Bianzè, bastano due minuti per sbancare Dormelletto

Panico in area novarese
Panico in area novarese

Comincia nel peggiore dei modi il 2019 per il Dormelletto di Farelli che sul campo amico perde uno scontro che poteva valere l’uscita dalla zona play-out; il Bianzè di Costanzo conquista tre punti positivi in terra novarese e, vista anche la contemporanea caduta dell’Omegna, comincia ad assaporare l’idea di inserirsi sull’ultimo treno che porta ai play-off. L’idea del tecnico vercellese, stando all’undici iniziale schierato, è quella di far male in ripartenza alla squadra di casa lasciando il solo Porcelli in avanti; per il Dormelletto invece subito titolare Giani anche vista l’assenza per infortunio di Castelli, con una maglia da titolare anche per De Paoli che viene schierato nei quattro centrocampisti del 4-4-1-1 messo in campo da mister Farelli.

Doppio legno Parte senza timori reverenziali la prima frazione dei padroni di casa che dopo soltanto due minuti vedono già a referto due conclusioni di Sacco e De Paoli. Il primo colpo di scena del match arriva al minuto 13, quando i vercellesi sono costretti ad effettuare il primo cambio del match per problemi fisici, sostituendo l’estremo difensore Zollo con il secondo Coscia. Sono marchiate Porcelli le uniche due palle gol vercellesi della prima frazione: la prima arriva direttamente da calcio di punizione sul quale si distende Scottini. Al 25' grande occasione per i biancoblu con Gessa che, dopo una bella triangolazione, serve Romano a rimorchio in area di rigore ma il numero 7 calcia debolmente e colpisce il palo; sulla ribattuta arriva Sacco che deposita in rete ma il direttore di gara annulla per off-side dell'attaccante lacuale. Nemmeno il tempo di riprendere il gioco ed è di nuovo un legno a fermare il desiderio di gol dei padroni di casa, con Sacco bravo a scippare un pallone e a trovarsi a tu per tu con Coscia prima di vedere la sua conclusione finire nuovamente sul palo. E' un monologo blues quello in onda al "Tesio" nel primo tempo, al 30' prima e al 40' poi sono Sacco e Gessa ad andare vicinissimi al vantaggio. Il secondo tiro in porta dei vercellesi giunge nel primo minuto di recupero con Porcelli bravo a districarsi tra Archita e Giani, la sfera calciata dal numero 10 ospite finisce però alta.Molto alto il divario tra i due centrocampi: il Dormelletto riesce a gestire bene palla con Lionello e Motta ad orchestrare, numerosissimi i palloni persi dalla mediana del Bianzé.

Corner decisivi La chiave del match è sicuramente l’uscita di Lionello dal match tra primo e secondo tempo per far spazio al giovane Fanelli, che non riesce ad entrare in partita perdendo palloni velenosissimi. Al minuto 6 la prima occasione della ripresa è ospite, Maffei impatta su azione d'angolo ma questa volta è il Bianzè a fermarsi contro il montante. Reagisce il Dormelletto cinque minuti dopo con Sacco ben imbeccato da Notte, buono il lavoro dell’attaccante che però calcia alle stelle. Al 23' l'equilibrio si spezza, Fanelli perde un pallone in mediana che Porcelli calcia senza tanti fronzoli obbligando Scottini agli straordinari per deviare la sfera in angolo: sugli sviluppi del corner è capitan Parrinello dopo un batti e ribatti in area a portare avanti i suoi. Neanche il tempo di rimettere la palla al centro che il Dormelletto subisce la seconda doccia gelata del suo pomeriggio: nuovo calcio d’angolo ed altro gol subito ad opera di Valrosso, che evidenzia un problema sulle palle inattive a carico dei novaresi. I ragazzi di Fanelli provano a rispondere all'uno-due ospite ma Sacco e compagni sbattono più di una volta sulla difesa vercellese, senza ottenere risultati soddisfacenti. Anzi, l'ultima vera occasione del match è ancora di marca ospite con Porcelli che serve l’accorrente Bellinghieri che calcia debolmente e trova il salvataggio provvidenziale di Curioni.

DORMELLETTO-BIANZÈ 0-2

Reti: 24'st Parrinello, 26'st Valrosso.

Dormelletto (4-4-1-1): Scottini, Curioni, Notte (38'st Abello), Motta, Archita, Giani, Romano, De Paoli (14'st Gonzales Herrera), Sacco, Lionello (1'st A. Fanelli), Gessa. A disposizione: Castorina, Zotti, Patap, Merchioni. All. U. Fanelli.

Bianzè (4-5-1): Zollo (13' Coscia), Maffei, Arlone (38'st L. Geminardi), A. Geminardi, Pasini (25'st Mo. Marteddu), Balocco, Valrosso, Parrinello (45'st Rosa), Bellinghieri, Porcelli, Ma. Marteddu (3'st Gatti). A disposizione: Secondo, Rega, Bartone, Antiga. All. Costanzo.

Arbitro: Marinotto di Ivrea.

Note: Ammoniti Motta, Gessa e Farelli per il Dormelletto; Parrinello per il Bianzè. Presenti 80 spettatori circa. Campo in buone condizioni.

Gianni Foralosso

Leggi altre notizie:BIANZé DORMELLETTO