Eccellenza girone A - Crolla l'Accademia, Verbania ora è fuga vera

Musso apre le danze biancocerchiate
Musso apre le danze biancocerchiate

Più che dal proprio impegno, la trasferta non impossibile sul campo de La Pianese fanalino di coda, l'attenzione del Verbania era concentrata sul "Comunale" di Borgomanero dove l'Accademia padrona di casa era chiamata a lasciarsi alle spalle la sconfitta nella finale di Coppa Piemonte con il Canelli ospitando il PDHA nel match clou della 19° giornata. Il successo dei valdostani di Cusano, che si sono imposti 0-2 sui confusionari novaresi, ha spianato la strada dei biancocerchiati che, vincendo con identico punteggio nel torinese, hanno lanciato la volata per la Serie D allungando a +6 sulle inseguitrici.

In zona playoff passi avanti per la Pro Eureka che spazza via l'Alicese (4-1) mentre il Vanchiglia rintuzza l'attacco dell'Aygreville (2-2) conservando l'ultimo posto utile per la post season anche se alle spalle dei torinesi torna a bussare La Biellese che supera all'inglese l'Arona con le reti di Ceria e Paladino ritornando a guardare con speranza e determinazione al rientro nella zona che conta.

Domenica positiva in chiave salvezza per Baveno e Ro.Ce.: per la squadra di Pissardo era fondamentale la trasferta di Lucento e il 3-1 maturato a favore dei lacuali ha il sapore dei risultati determinanti; anche i novaresi di Rotolo vincono in trasferta sul campo dell'Orizzonti United trascinati da Mario Blanda (1-2), ritrovando quel pizzico di tranquillità che il pareggio di Trino (1-1) tra la squadra di Caricato e il Borgovercelli contribuisce a cementificare.

Il PDHA vince il big match di giornata - Tutti i risultati del 19° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese