Promozione girone A - Risorge il Cossato, fa festa la Fulgor

Mainini fa 1-0 nel derby ossolano
Mainini fa 1-0 nel derby ossolano

Nel momento più complicato della sua stagione, sotto di una rete con la capolista Oleggio e molto vicino alla quinta sconfitta consecutiva, il Cittàdi Cossato ha un moto d'orgoglio, ribalta la partita con due reti dal dischetto di Ravetto e rilancia in testa al campionato la Fulgor Valdengo, che approfitta appieno dello stop oleggese superando di misura la Sparta Novara grazie alla rete decisiva di Marazzato.

Il nuovo ribaltone in vetta alla classifica permette, come effetto collaterale, al Piedimulera di avvicinarsi ulteriormente alla vetta: la squadra di Poma si impone nel derby ossolano al "Curotti" sulla Juventus Domo (1-2) appaiando l'Oleggio e ritrovandosi a soli due punti da un primo posto che in estate pareva una chimera. Chiude il lotto delle "resurrezioni" l'Omegna di Mellano, i rossoneri strapazzano (2-5) il Vogogna riagguantando la quinta piazza a braccetto con Briga, uscito vincitore dal tourbillon di reti con il Bianzé (5-3), e Valduggia impostosi con merito nel derby sesiano con la Dufour Varallo (4-1) anticipato a sabato sera.

In coda La Chivasso rimescola le carte riscrivendo il proprio nome anche per quanto riguarda la corsa salvezza, che per i torinesi potrebbe ora arrivare addirittura senza passare attraverso i playout: la squadra di Sciré vince a Ponderano (0-2) conquistando la terza vittoria consecutiva che permette loro di ritornare ad un solo punto dalla Dufour e a soli sette dalla salvezza diretta che in questo momento sorriderebbe al Dormelletto, vittorioso nello scontro diretto con il Ce.Ver.Sa.Ma. Biella (2-1).

Dormelletto fuori dal gorgo, ad oggi sarebbe salvo - Tutti i risultati del 20° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese