Seconda categoria B - Il Borgolavezzaro mette il turbo

Mesiti lancia il Borgolavezzaro
Mesiti lancia il Borgolavezzaro

Prova a piazzare l'allungo decisivo il Borgolavezzaro di Rimola: i blu novaresi superano nella ripresa una coriacea Pro Ghemme (2-1) approfittando nella maniera migliore, alla prima del 2019, dello stop patito dal San Nazzaro Sesia che, sul campo difficile di Comignago, esce sconfitta di misura (decisiva la rete di Torre nel primo tempo) perdendo il passo della capolista e vedendo avvicinarsi pericolosamente proprio i gialloblu di Mastromonaco, ora ad un solo punto dal secondo posto.

Scivolone pesante anche per il San Rocco di Ferrara, i novaresi perdono a Veruno (3-2) staccandosi forse definitivamente dal treno delle prime e con il pericoloso Lumellogno (faticosamente vittorioso sul fanalino di coda Basso Novarese, 4-3) giusto alle spalle e pronto a cercare il sorpasso. Il successo lancia il crescente Veruno come prima alternativa per un posto playoff con la squadra che, dall'avvento di Morosini, ha inanellato una serie di risultati che non conosce sconfitte.

Nella pancia della classifica tanti pareggi, che lasciano letteralmente invariata la graduatoria: il Divignano si ferma in casa con la Juvenzo San Rocco, non basta la rete di Diana per strappare i tre punti ai bianconeri (1-1); identico punteggio anche a Castelletto Ticino dove i padroni di casa di Annarumma e il Rmantin non riescono a superarsi, e anche a Trecate dove La Trecatese aveva bisogno di un successo con il Cameri per riaprire un discorso salvezza che, al momento, appare sempre più chiuso a doppia mandata.

Comignago, risalita prepotente dei gialloblu - Tutti i risultati del 15° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese