Rivetti assolve la squadra: "Episodi e sfortuna, dobbiamo rincorrere"

Comignago si è rivelata una tappa amara per il San Nazzaro Sesia che ha pagato un pesante dazio al ritorno in campo nell'anno nuovo. La squadra sesiana ha avuto le sue occasioni per imporsi nel big match di giornata ma, su un campo difficile da interpretare perché non in perfette condizioni, gli avversari si sono rivelati più precisi e hanno strappato i tre punti.

Il direttore sportivo dei novaresi Ilario Rivetti, nell'analisi del momento infelice dei sesiani, si scaglia principalmente contro la cattiva sorte che non ha permesso alla squadra di continuare quella striscia positiva che aveva portato il San Nazzaro Sesia ad avere anche tre punti di vantaggio durante il girone d'andata, auspicandosi di recuperare terreno per giocarsi tutto nel testa a testa dell'ultima giornata contro il Borgolavezzaro.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:SAN NAZZARO SESIA
Ilario Rivetti, Ds del San Nazzaro
Ilario Rivetti, Ds del San Nazzaro