Marcatori Promozione A - Capacchione piazza l'affondo

Yann Kouadio, in rete per il Briga
Yann Kouadio, in rete per il Briga

Due gol per provare la fuga, due gol che valgono in successo in campionato e il primo posto nella classifica cannonieri. Sono ormai due stagioni che Filippo Capacchione, che da quest'anno fa le fortune del Valduggia, è in lizza per conquistare il titolo di capocannoniere di categoria ma questa sembra davvero la stagione buona per conquistare un alloro sempre sfuggito in passato.

Capacchione non può però dormire sonni tranquilli perché alle sue spalle rimangono vigili Leonardo Sacco e Bajram Umeroski che nel confronto diretto tra Dormelletto e Ce.Ver.Sa.Ma. Biella, vinto sul campo dai lacuali, fanno pari e patta con un gol a testa che li pone in scia del fuggitivo ad una sola lunghezza di distanza.

Sono però in molti ad aver vissuto una domenica positiva dal punto vi sta delle segnature: Luca Porcelli del Bianzé piange la sconfitta della sua squadra a Briga ma può consolarsi con la doppietta che lo proietta in buona posizione. Ad unire successo e doppietta ci pensano però l'omegnese Alessandro Perini, centrocampista che in questa stagione sta provando una buona predisposizione al gol, e il cecchino rigorista del Città di Cossato Matteo Ravetto anche se la doppietta di quest'ultimo potrebbe presto essere cancellata dal Giudice Sportivo essendo la vittoria dei biellesi "sub iudicio".

Resta viva la corsa per il trono dei cannonieri - Tutti i gol segnati in stagione nel girone A di Promozione

Carmine Calabrese