Seconda categoria B - Il Borgolavezzaro torna a guidare la classifica

Il Borgolavezzaro torna a comandare
Il Borgolavezzaro torna a comandare

Nuovo ribaltone in vetta per un campionato che più vivo di così non potrebbe essere. Il Comignago scivola in casa del Divignano soccombendo sotto i colpi di Meleleo (2-1 con doppietta dell'attaccante di Tosi) e riconsegna la testa della classifica nelle mani del Borgolavezzaro che batte a domicilio il Cameri (1-3) vendicando in campionato la fresca eliminazione di Coppa proprio per mano della formazione di Mastromonaco. Resta sornione (e ora appaiato proprio al Comignago) il San Nazzaro Sesia che supera il difficile scoglio rappresentato dal San Rocco (0-2, con gli uomini di Ferrara quasi matematicamente fuori dalla corsa playoff) rimanendo in vista del primo posto.

Se le ultime tre giornate si preannunciano caldissime in chiave promozione, non è da meno la corsa playoff dove la squadra più in forma è sicuramente la Pro Ghemme che batte anche il Lumellogno (3-1) conquistando la quarta piazza assoluta. Per i novaresi di Mazzocco il k.o. al momento significherebbe anche addio prematuro ai playoff in quanto la quinta posizione occupata in questo momento da Vendemmiati e compagni non basterebbe a giocarsi la post season per i dieci punti di distacco dalla seconda in classifica.

In zona salvezza si chiude il campionato de La Trecatese con la retrocessione matematica in Terza categoria; la squadra di Filippini crolla sul proprio terreno con il Veruno (0-8) dando un mesto saluto alla Seconda a cui si tiene ancora con le unghie il Basso Novarese: la formazione di Antonini batte il Rmantin (3-2) e continua a sperare per il contemporaneo pareggio della Juvenzo con l'Amatori Castelletto (2-2) che ancora non salva i novaresi. La missione resta quasi impossibile ma nel calcio mai dire mai. 

La Trecatese, retrocessione matematica a tre giornate dal termine - Tutti i risultati del 23° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese