Rotolo-Ro.Ce., è divorzio: Baveno all'orizzonte?

Rotolo chiude l'avventura con la Ro.Ce.
Rotolo chiude l'avventura con la Ro.Ce.

Giorgio Rotolo non sarà più l'allenatore della Romentinese e Cerano. E' questo l'esito dell'incontro tenutosi nella giornata di ieri tra il presidente del sodalizio novarese, Guido Presta, e l'allenatore che ha guidato la formazione romentinese nelle ultime due stagioni portandola a conquistare un posto nei playoff nella prima stagione e una salvezza senza particolari patemi in quella appena conclusa.

Troppo poco per l'ambiziosa dirigenza della Ro.Ce. che ha deciso di ufficializzare il divorzio con il tecnico al quale vengono fatti i migliori auguri per il prosieguo della carriera. “Considero Giorgio Rotolo - commenta il presidente Presta - uno dei migliori allenatori della categoria, ma dopo una stagione come quella appena passata, che non esito a definire piatta, credo che occorra mettere in atto un cambiamento. Sono dispiaciuto, soprattutto per il rapporto che si è instaurato in questi due anni con il Mister, ma il calcio è così…”.

La Romentinese e Cerano non ha ancora comunicato il nome dell'allenatore che prenderà il posto di Rotolo sulla panchina dei novaresi e si riserva una decina di giorni per identificare il profilo più adatto allo scopo mentre per lo stesso Rotolo diventano ancora più insistenti le voci che già da alcune settimane lo indicano come il prossimo tecnico di un Città di Baveno ancora più ambizioso rispetto alle ultime stagioni. 

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:ROMENTINESE E CERANO