Playoff di Terza categoria, comincia domenica la grande corsa

La Dinamo Omegna, favorita nel Vco
La Dinamo Omegna, favorita nel Vco

Sarà una stagione particolare per i playoff di Terza categoria perché, diversamente da quanto successo nelle scorse annate quando bastava vincere il doppio turno del proprio girone per accedere direttamente alla Seconda categoria, quest'anno solamente nove delle dieci "seconde classificate" dei gironi di Terza piemontese avranno la certezza di disputare la categoria superiore nella scorsa stagione. Questo perché, secondo quanto recita il Comunicato Ufficiale Piemonte e Valle d'Aosta n. 65 del 10.05.2019 le tre retrocessioni di compagini piemontesi dalla Serie D obbligheranno ad un rimpasto delle promozioni.

Ecco allora che le dieci vincitrici del girone di Alessandria, Asti (Nicese già qualificata), Cuneo A, Cuneo B (Sommarivese già qualificata), Novara, Torino A (Susa già qualificata), Torino B, Vco, Ivrea e Pinerolo daranno vita a cinque abbinamenti, stabiliti con criterio di vicinorietà, che daranno la qualificazione matematica alle vincenti mentre per le perdenti il percorso continuerà con un triangolare e un ulteriore abbinamento (date di gioco dal 9 al 16 giugno) che stabiliranno altre tre promozioni per le prime due del triangolare e la vincente dello scontro diretto. Infine le ultime due perdenti si affronteranno in una gara da dentro o fuori in campo neutro (23 giugno) per stabilire l'ultima promossa.

Un lunghissimo percorso ad ostacoli che potrà portare le formazioni di Novara e Vco, che cominceranno da domani il proprio percorso playoff con la Seconda nel mirino, a giocare fino ad estate inoltrata per ottenere il pass che permetterà di festeggiare una promozione mai così sudata.

Il percorso playoff di Terza categoria, con tutte le squadre chiamate a scendere in campo

Carmine Calabrese