Prima, playoff e playout: tracollo Trecate, River e Olimpia vanno giù

Agrano, è salvezza!
Agrano, è salvezza!

Cominciano la post season nei gironi di Prima categoria che già nella domenica iniziale fanno registrare non poche sorprese, tra playoff e playout.

Playoff Nel girone A, registrato il netto successo del Sizzano che non concede quartiere al Gattinara passando alla finale della prima fase playoff con un netto 3-0 in cui il protagonista è Luca Forzani con una doppietta, a destare sensazione è il crollo verticale del Trecate che in formazione rimaneggiata è costretto ad arrendersi alla seconda frazione dell'Ornavassese, capace di ribaltare l'iniziale vantaggio biancorosso di Immucci con le reti del sempreverde Franzetti e di Simone Zonca, che firmano l'impresa per i neri ossolani senza neanche attendere i supplementari. Domenica prossima finale a Sizzano tra i padroni di casa, che partono con i favori del pronostico, e l'Ornavassese che si presenterà in terra novarese senza nulla da perdere.

Playout Saluta la Prima categoria non senza rimpianti l'Olimpia Sant'Agabio. I novaresi di Licaj, che avevano dalla propria parte il fattore campo e la possibilità di restare in categoria anche con un pareggio nei 120 minuti, si devono inchinare all'Agrano a cui basta una rete su punizione di Stefanazzi per firmare la quinta partecipazione di fila alla Prima categoria. La formazione novarese si aggiunge così a Mergozzese e Romagnano, già retrocesse durante la stagione regolare. Addio dopo solo una stagione di Prima anche per il River Sesia, che torna mestamente in Seconda categoria nonostante il tentativo in extremis di dare una scossa alla formazione sesiana sostituendo Domenico Potenza con Roberto Ricca in panchina: fatale il 2-2 con cui i novaresi tornano dal campo della Virtus Vercelli che, grazie al miglior piazzamento in stagione regolare, possono festeggiare la permanenza in Prima.

Carmine Calabrese