Poule scudetto Promozione, l'Oleggio parte bene

Ardizzoia sigla il 2-1 per l'Oleggio
Ardizzoia sigla il 2-1 per l'Oleggio

Un successo, anche se risicato, è pur sempre un successo. Considerando anche l'avversario, quello HSL Derthona che già in Coppa aveva giocato un brutto scherzo agli "orange", eliminandoli ai quarti di finale. Il cammino nella poule scudetto di Promozione per i novaresi è cominciato nel migliore dei modi, con una vittoria (3-2) che è di buon auspicio anche perché coincide con la prima gara nel rinnovato "Fortina e Zanolli", finalmente a disposizione dopo gli interventi che hanno portato alla rizzollatura con il sintetico di nuova generazione.

La domenica tuttavia faceva presagire ben altro perché è Canepa dopo soli cinque minuti a portare avanti gli alessandrini. Un vantaggio che regge fino al riposo perché è solo al ritorno in campo dopo l'intervallo che Caporale trova lo spiraglio per riportare in parità il match (3'). Parità che si infrange nuovamente al 25', questo volta a favore dei padroni di casa, che passano grazie alla stoccata di Ardizzoia. Ci mette poco Mutti a trovare il nuovo pareggio (28') ma che sia la domenica di Ardizzoia lo testimonia lo stacco di testa che al 90' regala il successo all'Oleggio, ora chiamato a difendere il vantaggio nel retour match di Tortona.

Nell'altra semifinale, scoppiettante pareggio in terra cuneese tra Giovanile Centallo e Rivoli, un 2-2 che lascia aperto ogni scenario in vista della gara di ritorno di domenica prossima.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:OLEGGIO