Romentinese e Cerano, in panchina torna Cataldo

Luca Cataldo
Luca Cataldo

Sarà Luca Cataldo a guidare la Romentinese e Cerano nel campionato di Eccellenza per la stagione 2019-20. Per il tecnico, appena ufficializzato dalla società, si tratta quasi di un ritorno a casa pur non essendo mai stato all'interno dei ranghi tecnici della Ro.Ce.

Cataldo ha però guidato il Cerano, società del presidente Guido Presta poi fusasi con la Romentinese a creazione della nuova franchigia, prima da direttore sportivo e poi da allenatore nel 2016, prendendo il posto lasciato vacante dall'esonero di Sergio Galeazzi.

Da lì in poi molto calcio lombardo per Cataldo, classe '79, che ha vinto il campionato di Promozione 2017-18 con la Castanese prima di ritornare in Eccellenza, sempre in Lombardia, con la Casatese Rogoredo. "Con l’arrivo di Cataldo in casa verdegranata riprendiamo in mano un progetto iniziato due anni fa a Cerano, interrottosi a seguito della fusione con il Romentino e la conseguente necessità di operare in altre direzioni – commenta il presidente Presta –. Oggi ci sono nuovamente le condizioni per lavorare insieme".

Cataldo verrà affiancato nel ruolo di direttore sportivo da Alessandro Bratto, alla sua prima esperienza in questo campo dopo aver vissuto l'ultima stagione da giocatore in Serie D con la casacca dello Stresa, stagione che si è conclusa con il ritorno dei borromaici in Eccellenza. "Ho deciso di puntare su un giovane giocatore, molto ben inserito nelle realtà di Eccellenza e che in più di un contatto mi ha dimostrato di sapersi muovere tra conoscenze di giocatori e di società –prosegue Presta –. So che avrebbe voluto ancora giocare, ma sono riuscito a convincerlo a darmi una mano “dietro la scrivania” grazie al feeling e alla comunione di vedute che ci permetterà di collaborare sicuramente bene e con profitto per la crescita della Ro.Ce.".

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:ROMENTINESE E CERANO