Sorrenti e Fabani presentano Oleggio Castello-Quaronese

Andrea Sorrenti
Andrea Sorrenti

La finale di domenica dei play-off del girone A di Seconda Categoria è anche la sfida tra i due tecnici Andrea Sorrenti e Raffaele Fabani che ci presentano il match, partiamo dal tecnico di casa Sorrenti: "Noi siamo pronti, la squadra sta bene, è in salute e c'è entusiasmo, c'è voglia di prenderci sul campo quello che ci meritiamo anche se ad onor del vero anche la Quaronese meriterebbe il passaggio di categoria per il campionato fatto. Credo sia una finale giusta, c'è consapevolezza che possiamo e vogliamo farcela, sarà una partita difficile contro una bella squadra, organizzata e messa bene in campo con determinate caratteristiche che conosciamo, mi aspetto una partita non bellissima ma intensa e non so sinceramente da cosa possa essere decisa, sicuramente sono due squadre che fanno dell'intensità la loro arma e visto anche il caldo che sarà previsto per domenica vincerà la squadra che giocherà in maniera più intelligente e che darà battaglia nel modo migliore.

Noi siamo al completo a parte Lartey, sono sicuro che tutti i 19 che ci saranno domenica saranno utili, la nostra forza è sempre stata il gruppo, più saremo coesi più avremo possibilità di portare a casa il risultato. Partiamo con il vantaggio (leggero) di giocare in casa, non siamo capaci di gestire due risultati su tre quindi giocheremo per vincere ma consapevoli che la partita potrà durare 120 minuti e dovremo dosare le forze nel miglior modo possibile; ci siamo allenati bene, abbiamo fatto un paio di amichevoli, spero ci sia un buon seguito da parte di tutta Oleggio Castello. Sarà una bella partita, tutta gialloblù e mi auguro ovviamente di vincerla".

Le parole del tecnico valsesiano Fabani: "Fisicamente e di testa stiamo bene, la partita di Baveno con il Villa avrebbe ucciso un toro nella maniera in cui si è svolta ed è finita, i ragazzi hanno risposto benissimo e domenica contro la Varzese hanno vinto soprattutto con il cuore e con il temperamento e sono stati veramente bravi.

Ci mancherà lo squalificato Colla ma chi lo sostituirà lo farà nella maniera migliore ne sono sicuro, sarà una partita tirata come le due di campionato.  Conoscendo l'Oleggio Castello sarà una partita intensa ma corretta, approfitto per fare i complimenti a loro per l'ottimo campionato fatto e penso che all'inizio in pochi avrebbero pronosticato questa finale, loro avranno due risultati su tre ma non è tanto questo a preoccuparmi ma la loro bravura a giocare sul campo di casa, hanno quasi sempre vinto e me lo ricordo bene quando allenavo la formazione novarese che c'era sempre tra i punti di forza il fatto di giocare tra le mura amiche".

Marco Dho

Leggi altre notizie:OLEGGIO CASTELLO QUARONESE