Il Verbania ha scelto l'allenatore per la Serie D

Sergio Galeazzi
Sergio Galeazzi

Cala il sipario sulla querelle nata intorno al nome del prossimo allenatore del Verbania, chiamato a guidare la squadra impegnata nel prossimo campionato di Serie D, e la stagione in casa biancocerchiata potrà finalmente cominciare ad essere impostata.

La dirigenza verbanese ha scelto e Sergio Galeazzi ha vinto il ballottaggio che gli permetterà di tornare a sedersi su una panchina della massima serie dei Dilettanti dopo la sfortunata parentesi vissuta a Stresa. Una seconda possibilità per il tecnico che potrà avvalersi delle competenze di Giovanni Serao, arrivato da Briga per ricoprire il ruolo di Direttore Sportivo così come fatto in casa agognina.

È la stessa società lacuale a confermare la notizia con il Comunicato Stampa che riporta anche le prime parole dei protagonisti in questione:

Il progetto tecnico del Verbania è definito e nei prossimi giorni l’organigramma verrà completato in ogni suo aspetto. "Unanime la scelta e condivisa: per affrontare la nuova categoria è doveroso presentarsi con una solida struttura tecnica composta da figure professionali preparate e motivate – dichiara il Direttore Generale Pietro Fassoli –. Profili del territorio e uomini di fiducia esperti del mondo calcistico".

Sergio Galeazzi sarà l’allenatore che guiderà i biancocerchiati nel prossimo campionato in Serie D e Giovanni Serao sarà il nuovo Direttore Sportivo. Potranno contare sin da ora su Franco Azzarini quale Team Manager, di cui si conoscono le preziose capacità relazionali oltre che le competenze presso la Lega Regionale e Nazionale e su Abdelhadi Fizazi, acuto osservatore e uomo di numeri e analisi, riconfermato nel ruolo di Match Analyst dopo il prezioso lavoro svolto già lo scorso anno.

"Conosco molto bene il Direttore Generale Fassoli con il quale ho condiviso bellissimi momenti a Novara – dichiara Giovanni Serao –. Sono pieno di entusiasmo per questo compito e vengo in una piazza nella quale vivo proprio questo entusiasmo per la meritata promozione. Metto a disposizione tutta la mia esperienza e la preparazione tecnica acquisita di recente e sono certo che il direttore mi darà una mano per fare bene, insieme".

Sergio Galeazzi non nega la soddisfazione per avere la possibilità di sedersi nuovamente in panchina in una categoria importante. "Quello che semini, raccogli: va dato grande merito a chi ha fatto bene vincendo un campionato straordinario come quello appena concluso. Ho tanta voglia di fare e sono solo entusiasta oggi di affrontare una piazza come Verbania che mi dà la possibilità di fare la Serie D. Gli allenatori vanno e vengono, è la legge del calcio: cercherò di dare il meglio di me stesso per meritarmi la fiducia che il Verbania oggi ripone in me".

Lo staff tecnico è al lavoro e parte da una certezza: sarà ancora biancocerchiato il portiere Giovanni Russo, uno dei grandi protagonisti della cavalcata vittoriosa di questa stagione.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:VERBANIA