Oleggio, i primi movimenti di mercato - I AM CALCIO NOVARA

Oleggio, i primi movimenti di mercato

Latta, primo saluto con il mondo Oleggio
Latta, primo saluto con il mondo Oleggio
NovaraCalcioMercato Dilettanti

Si vestono di "orange" i primi giocatori per il prossimo campionato di Eccellenza. Ad Oleggio si affronterà il prossimo campionato con ambizione e i primi nomi che stanno arrivando per giocare nella prossima stagione al "Fortina e Zanolli" sotto la guida del confermato Giorgio Dossena, confermano che l'Oleggio non vorrà essere un semplice "sparring partner".

Il mercato orchestrato dal Direttore Sportivo Victor Ganci, coadiuvato dal ritorno in società di Claudio Ramazzotti già in passato facente parte della dirigenza oleggese, ha raggiunto ufficialmente i primi colpi: Andrea Latta sarà l'attaccante da doppia cifra designato dall'Oleggio, il mobile centravanti arriva dalla Romentinese e Cerano dopo una sola stagione in verde-granata, approdato in avvio di stagione dallo Stresa con il quale aveva cominciato la stagione in Serie D. 

C'era bisogno anche di un portiere nella rosa a disposizione di Dossena e la scelta è ricaduta su Alessandro Sivero, in arrivo da Piedimulera ma trattato praticamente da tutte le formazioni novaresi impegnate nei prossimi campionati di Eccellenza e Promozione. L'Oleggio guarda però anche ai rimpinguare i propri slot dedicati ai giovani e in quest'ottica si inquadra l'arrivo in maglia arancione del classe 2001 Marco Cherchi, messosi in luce in questa stagione in Eccellenza con la casacca dell'Arona, nella sfortunata annata in cui sono incappati i lacuali di Rossini.

"Trattative ne stiamo portando avanti molte - dice Ganci - e nei prossimi giorni potrebbero esserci altre ufficialità. Stiamo cercando un centrocampista e siamo concentrati su tanti giovani del 2000 e del 2001 per farci trovare pronti alla prossima entusiasmante stagione".

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:OLEGGIO