Dormelletto, trovato l'accordo: la società continuerà - I AM CALCIO NOVARA

Dormelletto, trovato l'accordo: la società continuerà

Poletti, primo acquisto del Dormelletto
Poletti, primo acquisto del Dormelletto
NovaraPromozione

Per molte settimane la prosecuzione dell'avventura del Dormelletto nel calcio dilettantistico novarese è stata avvolta dal mistero, con tante voci incontrollate che parlavano del disimpegno dell'attuale società o di nuove fantomatiche fusioni che avrebbero potuto garantire la non sparizione del calcio nel piccolo centro lacuale. E in effetti il disfacimento della squadra che nella passata stagione aveva conquistato la salvezza ai playout contro il Ponderano, trasferitasi quasi in blocco nei suoi elementi di maggior spessore ad Arona al seguito di mister Fanelli, aveva lasciato presagire nuvole fosche sul futuro di una squadra che sembrava non trovare la via giusta per ripresentarsi ai nastri di partenza della prossima stagione.

Alla fine si è però trovata la quadratura del cerchio, l'ingresso di un nuovo socio ha portato stabilità alla società e si può tornare a parlare di calcio: restava da stabilire la categoria perché la nuova corrente spingeva forte per ripartire da una meno complicata Prima categoria ma alla fine la "vecchia guardia" è riuscita ad imporsi e per il Dormelletto sarà ancora Promozione: "La società si è iscritta al prossimo campionato di Promozione - conferma il Ds Mirko Panizzieri per cui stiamo iniziando ad allestire la squadra che affronterà la prossima stagione. La novità in società è l'ingresso di Angelo Fermanelli (patron e presidente del Divignano, che ora rischia la mancata iscrizione alla prossima Seconda categoria) che affiancherà il presidente Castelli. E' stato nominato ed è già operativo anche il nuovo tecnico, che sarà Ulisse Raza, mentre nei prossimi giorni cominceremo a ratificare quelli che saranno i giocatori che indosseranno la casacca del Dormelletto nella prossima stagione".

In realtà il primo arrivo dal mercato c'è già perché dall'Oleggio è stato prelevato Nico Poletti, che ha già vissuto un'esperienza a Dormelletto, ma in società si è voluto partire prima dalle conferme dei pochi giocatori rimasti nei ranghi lacuali dopo la diaspora di inizio mercato.

Viene dal calcio lombardo il nuovo tecnico, Ulisse Raza, che nel proprio curriculum può vantare una lunga trafila nel calcio lombardo, l'ultima stagione vissuta sulla panchina del Fagnano in Promozione ripercorrendo la strada battuta dal Dormelletto con una salvezza ai playout che per molti sa di impresa. Una salvezza che dovrà cercare di ripetere a Dormelletto che dovrà ora cercare di recuperare in fretta il tempo perduto in un'estate complicata.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:DORMELLETTO