Bulé Bellinzago, il campionato parte con il botto! - I AM CALCIO NOVARA

Bulé Bellinzago, il campionato parte con il botto!

Capacchione parte con un gol
Capacchione parte con un gol
NovaraPromozione Girone A

Difficile considerare il Bulè Bellinzago una neopromossa a tutto tondo in questo girone A di Promozione, se non altro per le ambizioni che la compagine di Diego Colombo nutre anche in ottica di classifica. E la prima gara ufficiale del campionato, che ha visto i gialloblu imporsi con autorità a Borgosesia nell'anticipo di campionato in casa del Valduggia, testimonia la grande voglia dei novaresi di essere una delle squadre di riferimento del prossimo campionato.

Il match Dura poco più di venti minuti l'equilibrio della partita, il Valduggia soffre la costruzione di gioco che permette agli ospiti di costruire un buon numero di occasioni da rete e al 22' è l'uomo più atteso della partita, l'ex Capacchione, a rompere gli indugi e a concludere nel modo migliore un'azione corale manovrata da quasi l'intera formazione novarese. Il vantaggio non placa la voglia di stupire del Bulé che al 36', con il tap-in sotto misura del giovane centravanti Campra (classe '02, in predicato di sostituire l'infortunato Negrello), trova la rete del raddoppio novarese che mette in discesa la partita. Il Valduggia fatica a fare breccia nell'attenta retroguardia ospite e offre il fianco, nella ripresa e nel tentativo di riaprire il match, alle ripartenze avversarie: su una di questa, siamo al 25' della ripresa, Capacchione sfonda offrendo al centro un pallone per il subentrato Minniti che, tutto solo, si appresta a trovare la prima rete ufficiale in maglia gialloblu; se non che si immola Gaiga che, nel tentativo precipitoso di anticipare l'avversario, infila inesorabilmente la propria porta. Solamente per le statistiche la rete della bandiera siglata pochi minuti dopo (28') da Gningue con un fendente dalla distanza sul primo palo imprendibile per Scarlatti; sfortunati i padroni di casa che sul risultato di 2-0 per gli ospiti ha colpito l'incrocio dei pali con una punizione radiocomandata di Urban. Il Bulé Bellinzago parte incamerando i primi tre punti su un campo complicato, il miglior viatico per confermare la propria candidatura tra i pezzi grossi del campionato.

Il tabellino della partita: Valduggia-Bulè Bellinzago 1-3

Carmine Calabrese