Mai rispettati, mai tutelati, mai domi - I AM CALCIO NOVARA

Mai rispettati, mai tutelati, mai domi

Episodi dubbi a Novara
Episodi dubbi a Novara
NovaraSerie C Girone A

Iniziano un po' a stancarmi le direzioni di gara che sto vedendo nelle ultime partite del mio Novara e domenica sono uscito dal Piola arrabbiato, deluso e scorato per un arbitraggio che ho trovato spesso e volentieri ostile; mancano all’appello almeno due rigori che dalla tribuna sono parsi netti e che avrebbero o indirizzato la gara (quello del primo tempo) o dato agli azzurri il match point all’ultimo minuto per un fallo su Pinzauti che di solito viene sempre fischiato per la dinamica dell’azione che ha visto il centravanti anticipare il difensore e con la possibilità di concludere a rete ostacolato dall’avversario toscano. I punti pesano, siamo poco tutelati è inutile negare l’evidenza; Piscitella ha preso tante ammonizioni dai propri avversari diretti dall’inizio del campionato? Andate a vedere quante non ne ha prese e in che momenti delle partite e poi converrete con me che avremmo avuto un bel vantaggio se i gialli fossero arrivati sempre precisi e puntuali; quando i nostri avversari capiranno che al “Piola” si può tranquillamente perdere tempo tanto più di 3-4 minuti di recupero non verranno mai dati e che si possono fermare i nostri giocatori più rappresentativi con le “cattive” faremo ancora più fatica di quanta ne stiamo facendo adesso anche per nostre caratteristiche contro squadre che vengono qui con un atteggiamento completamente rinunciatario.

Sia chiaro, non vogliamo vantaggi ma vogliamo che le regole che ci sono vengano rispettate, il campionato è falsato se ogni arbitro applica il regolamento a suo modo; non vogliamo pensare al passato, che se ci fossero state delle direzioni normali saremmo probabilmente ancora in B invece di dover sopportare quasi ogni domenica show di personaggi che condizionano le nostre partite; il Novara esige rispetto, siamo una squadra giovane ma forte e lo ripeto che deve essere tutelata applicando il regolamento.

La rabbia aumenta guardando la classifica, con quei 4-5 punti in più che avremmo potuto avere saremmo secondi, posizione che per quanto espresso fino a questo momento probabilmente meritiamo. Invece se la Pro domani vince ci raggiunge e seppur le bianche casacche meritano un applauso per quanto stanno facendo in questo ultimo periodo mi sembra assurdo che a fine ottobre siano pari al bel Novara ammirato finora.

Il fatto che siamo giovani non vuol dire che siamo nel girone A di Serie C solo per partecipare, se lo devono mettere in testa tutti. Noi vogliamo vincere, noi meritiamo di più e soprattutto quel rispetto che a mio parere manca. Spero che a partire da Alessandria cambi qualcosa e che i nostri ragazzi mettano in campo la rabbia di chi ha subito delle ingiustizie; noi stiamogli vicino, orgogliosi di tifare la nostra bellissima maglia azzurra.

Avanti Novara!!!

Marco Dho

Leggi altre notizie:NOVARA Serie C Girone A