Il Veruno strappa tre punti, Morosini: "Stiamo con i piedi per terra" - I AM CALCIO NOVARA

Il Veruno strappa tre punti, Morosini: "Stiamo con i piedi per terra"

Marco Morosini, tecnico del Veruno
Marco Morosini, tecnico del Veruno
NovaraSeconda Categoria Girone A

Ci vuole un attimo anche per la panchina del Veruno per assimilare un finale di gara travolgente che ha portato la squadra di Marco Morosini a ribaltare il risultato a San Maurizio quando tutto sembrava ormai compiuto. Un successo non semplice ma che permette ai biancorossi novaresi di rimettere la freccia e posizionarsi nuovamente alla guida della classifica: "Volevamo fortemente questo successo anche per riscattarci dalla sconfitta di domenica scorsa - commenta Morosini - e sapevamo che sarebbe stato difficile venire ad ottenere i tre punti sul campo di una squadra che lotta sempre. Abbiamo cercato di giocare secondo le nostre caratteristiche e questo a volte ci è riuscito mentre altre meno ma in Seconda categoria capita che se cerchi di giocare sempre la palla puoi andare incontro a degli errori; dopo lo svantaggio abbiamo tenuto botta a livello mentale, ci siamo mantenuti sereni e con la voglia di far bene e nella ripresa, mettendoci un pizzico di cattiveria in più, siamo riusciti a recuperare la partita. Sicuramente ci meritavamo il pareggio, poi siamo stati anche un po' fortunati ed è arrivata questa vittoria che comunque reputo meritata".

Il Veruno sta dimostrando in questa stagione, attraverso le prestazioni, di avere tutte le carte in regola per giocarsi il campionato fino alla fine: "Io sono convinto che la squadra sia competitiva in tutti i suoi elementi, anche quelli che giocano meno ma che tutte le settimane si impegnano e sgomitano per trovare posto in squadra alla domenica, un atteggiamento che mi fa piacere. La rosa è importante ma dobbiamo restare con i piedi per terra perché nel momento in cui abbiamo alzato un pelino il naso siamo incappati nella sconfitta con l'Armeno e questo ci deve far riflettere: dobbiamo essere umili, sapere che il campionato è lungo perché siamo solamente alla settimana giornata. In questo campionato ci sono squadre molto organizzate, che ogni domenica ti possono creare problemi com'è giusto che sia, guardare la classifica adesso è troppo prematuro".

Carmine Calabrese

Seconda Categoria Girone A

ClassificaRisultatiStatistiche