Gozzano-Albinoleffe 2-0, la prima gioia in casa vale oro! - I AM CALCIO NOVARA

Gozzano-Albinoleffe 2-0, la prima gioia in casa vale oro!

Mister David Sassarini, Gozzano
Mister David Sassarini, Gozzano
NovaraSerie C Girone A

Il Gozzano conquista la sua prima vittoria casalinga in campionato e lo fa battendo un'avversaria in ottima salute come l'Albinoleffe con il punteggio di 2-0. Una rete per tempo per i cusiani che regalano agli spettatori del ristrutturato "D'Albertas" la prima vittoria di sempre nel calcio professionistico. Doppia vittoria per mister Sassarini che proprio dal club bergamasco era stato esonerato qualche stagione fa.

Come arrivano le squadre  Il Gozzano soffre un po' di pareggite e sta cercando ancora il primo successo casalingo anche se al D'Albertas negli ultimi 5 incontri solo il Novara è uscito coi tre punti. Sassarini, ex di giornata, prova a prendere lo scalpo dell'Albinoleffe. La formazione lombarda si presenta a Gozzano forte di tre risultati utili consecutivi con ben 7 punti raccolti. Il roboante 4-1 inflitto all'Alessandria ha caricato a molla i ragazzi di Zaffaroni che cercano il terzo colpo esterno dopo i due blitz in terra toscana.

Le formazioni  Mister Sassarini sceglie la difesa a tre schierando Tordini a sinistra della solita coppia di centrali. Mediana a 4 con Rolle lontano dalla porta, Fedato e Spina alle spalle di Bukva. Canonico 3-5-2 per gli ospiti che rispetto alla batosta inflitta all'Alessandria cambiano l'attacco: Kouko e Sibilli rilevano Galeandro e Ravasio.

Mezzora di sbadigli  Calcio d'inizio puntuale alle 15, con le squadre che però sembrano rimanere negli spogliatoi almeno nella prima fase. Fedato al 9' calcia dalla distanza per rompere il ghiaccio, ma il primo tiro che trova i pali della porta di Savini è una conclusione debole di Bukva al 13'. Al 19' prima potenziale palla gol per i padroni di casa, con Spina abile a rubare palla sulla trequarti e a lanciare il tre contro due vanificato da un passaggio clamorosamente sbagliato da Fedato per lo stesso Spina che poteva valere oro per i rossoblu. Al 21' Sibilli ed Emiliano a terra a palla lontana. L'arbitro e gli assistenti non vedono nulla, la reazione del capitano cusiano è furiosa: lamenta un colpo al volto. La gara prosegue senza vere palle gol, siamo al 37' quando Fedato è bravo ad autolanciarsi fra due avversari in area ma Savini è lesto ad uscire e ad abbrancare la sfera in anticipo.

Bukva sì, Gavazzi no  Al 41' arriva all'improvviso il vantaggio gozzanese; Rolle porta avanti la palla dalla trequarti, poi si allarga verso sinistra e fa spiovere il pallone in area. Gavazzi buca l'intervento, mentre Bukva (in ombra fino a quel momento) è bravissimo con uno stop a seguire a prepararsi la conclusione che è un diagonale col quale il numero 8 imbuca sul secondo palo battendo Savini. Un minuto dopo Genevier prova a sorprendere gli avversari con un colpo sotto a lanciare Sibilli, è provvidenziale Tordini nella chiusura. Al 4' ed ultimo minuto di recupero l'Albinoleffe ha la sua unica grande chance: schema da punizione, Genevier serve Ruffini a sinistra, sul traversone svetta Gavazzi che non riesce a farsi perdonare il gol dell'uno a zero perché Crespi risponde alla grande alla sua incornaa mettendo in angolo.

Assedio bergamasco  La ripresa è tutt'altra gara, le occasioni da rete fioccano e sono quasi tutte di marca ospite. Al 5' sugli sviluppi di un angolo Genevier calcia forte verso la porta, trovando una deviazione fortuita di un compagno che manda la sfera sul fondo. All'ottavo scambio Sibilli-Kouko-Sibilli che regala al 24 la possibilità di battere da pochi metri; tiro non irresistibile ma Crespi è bravissimo e salva la squadra dal pareggio. All'11' la difesa di casa dorme; rimessa laterale, Canestrelli mette palla bassa e lunga alle spalle della difesa e Sibilli è l'unico ad inseguire il pallone che gira immediatamente a rete mancando di poco il secondo palo a portiere battuto. Il Gozzano perde decine di metri rispetto al primo tempo e sale l'ansia di non vincere. L'Albinoleffe alimenta di continuo il forcing e costringe Sassarini a passare a 5. Al 25' Albinoleffe ancora ad un passo dal pari. Il neo entrato Petrungaro crossa da destra per Sibilli che, spalle alla porta, controlla e fa partire un diagonale potente che finisce a lato di poco. E' l'ultimo grande rischio per il Gozzano che riesce in seguito a difendere soffrendo meno.

Fedato da applausi, Rolle ispira il raddoppio  Al 29' contropiede perfetto del Gozzano spinto da Palazzolo che serve Bruzzaniti. Dall'esterno palla a Fedato che da sinistra fa secco Petrungaro e rientrando verso il centro fa partire una palombella quasi perfetta che bacia l'incrocio dei pali ed esce sul fondo. Fedato alla Del Piero. L'Albinoleffe è stanco, gli spazi per il contropiede rossoblu fiocca e l'occasione per chiudere la gara arriva al 41' con il preziosissimo Rolle abile a servire Bruzzaniti sull'out di sinistra. Il numero 17 incrocia sul secondo palo rendendo vano il tuffo di Savini grazie alla precisione chirurgica della conclusione che tocca il palo interno e finisce la sua corsa in rete. E' festa grande in campo e sugli spalti, il Gozzano vince la sua prima gara casalinga e vola a 13 punti, l'Albinoleffe può maledire la scarsa precisione al tiro nella ripresama anche un atteggiamento forse troppo passivo nella prima frazione.

GOZZANO - ALBINOLEFFE  2-0

Reti: 41' Bukva, 41'st Bruzzaniti.

Gozzano (3-4-2-1): Crespi; Emiliano, Uggè, Tordini; Tumminelli, Guitto (28'st Palazzolo), Rolle, Tomaselli (19'st Bruzzaniti); Spina (1'st Gemelli), Fedato; Bukva (11'st Zucchetti). A disp.: Fiory, Salvestroni, Mutti, Vono, Rizzo, Fasolo, Secondo, Barnofsky. All.: Sassarini.

Albinoleffe (3-5-2): Savini; Canestrelli, Gavazzi, Riva(35'st Gonzi); Gusu (19'st Petrungaro), Gelli, Genevier, Quaini, Ruffini; Sibilli, Kouko (26'st Cori). A disp.: Abagnale, Rasi, Mondonico, Nichetti, Ravasio, Bertani, Cortinovis, Mandelli, Galeandro. All.: Zaffaroni.

Arbitro: Sig. Bordin di Bassano del Grappa.

Note: ammoniti Spina, Tumminelli, Emiliano e Bruzzaniti per il Gozzano, Kouko per l'Albinoleffe; angoli 5-2 per l'Albinoleffe; recuperi 4'pt, 4'st.

Stefano Calabrese

Leggi altre notizie:GOZZANO Serie C Girone A