Ottone tuona in difesa del suo Briga: "Ora basta, meritiamo rispetto!" - I AM CALCIO NOVARA

Ottone tuona in difesa del suo Briga: "Ora basta, meritiamo rispetto!"

Il presidente del Briga, Ottone
Il presidente del Briga, Ottone
NovaraPromozione Girone A

Il pareggio rocambolesco con il Dormelletto lascia parecchi dissapori in casa Briga, non solo perché contribuisce a far perdere ai novaresi la testa della classifica. I novaresi fanno la conta dei tanti errori arbitrali occorsi nelle ultime giornate di campionato e, per bocca del presidente Piergiuseppe Ottone, pretendono un trattamento differente: "Devo complimentarmi quest'oggi con i miei ragazzi, che hanno mostrato grande sentimento di rivalsa nel reagire ad una situazione difficile e recuperare un risultato che pareva perduto. Permettetemi però di dire che è la terza domenica consecutiva che subiamo dei torti arbitrali pesanti e la cosa mi sta facendo sorgere dei dubbi: pretendiamo di essere rispetti perché non è possibile che fino alla 14ª giornata abbiamo avuto dei signori arbitri mentre nelle ultime tre domeniche le direzioni sono state inguardabili. Tutti quelli che hanno visto la gara di oggi possono testimoniare che la direzione arbitrale è riuscita a scontentare l'una e l'altra squadra, per quel che ci riguarda non è possibile negare un rigore del genere ad Asole e addirittura ammonirlo, per poi cacciarlo pochi minuti dopo per un altro fallo veniale. Ci sono delle immagini, mi auguro che chi di dovere le guardi e si faccia un esame di coscienza".

Una situazione che si è incancrenita nelle ultime domeniche, quando la squadra ha prima perso in casa della Sparta Novara nell'ultima gara del 2019 e poi pareggiato in casa con il Bianzè agli esordi del 2020: "Un pareggio giunto con un gol in netto fuorigioco - continua Ottone - e ancora prima a Novara siamo usciti sconfitti da un rigore incredibile fischiatoci contro. Io credo che gli errori ci possano stare, nessuno deve regalare niente al Briga e gli arbitri devono fischiare il giusto; detto questo diventa anche difficile pensare che tutti gli errori debbano essere a nostro sfavore com'è successo nelle ultime domeniche. Diventa fastidioso ed è mio dovere tutelare questi ragazzi che stanno lavorando sodo per ottenere i risultati che stanno ottenendo così come sta facendo anche il nostro tecnico. Oggi vanno fatti i complimenti anche al Dormelletto che ha fatto una partita importante e sono sicurissimo che non questo spirito uscirà sicuramente dalla posizione in cui si trova in questo momento, noi però ci sentiamo penalizzati e vogliamo dire basta!".

Anche perché a Briga si vuole continuare a sognare per una squadra che sta andando probabilmente oltre le più rosee aspettative, che ha girato in testa alla classifica alla fine del girone d'andata e che certamente non vuole fermarsi qui: "Abbiamo girato con otto punti in più dell'anno scorso che già era stata una stagione positiva, i ragazzi sono stati bravissimi anche perché nelle ultime settimane abbiamo avuto qualche problema di infortuni. Oggi ci mancava Gibbin che, senza voler nulla togliere agli altri, è forse il nostro giocatore più importante; in campo vanno quasi sempre gli stessi undici e alla lunga questo può pesare sulle gambe. Sono soddisfatto di quello che sto vedendo ma ho tanta voglia di ammirare questa squadra in campo con la formazione titolare, quella pensata dal mister, che finora non abbiamo mai visto. Obiettivo? Questo Briga punta almeno ai playoff e lo voglio dire con forza, perché stanno girando voci che non mi piacciono, voci che direbbero che il Briga non vuole andare in Eccellenza: noi siamo pronti, se il campo dirà che ci meritiamo la categoria superiore ce la prenderemo".

IamCALCIO NOVARA per voi: due strumenti per sapere tutto su tutto il calcio novarese!       

- IL GRUPPO SU WHATSAPP. Il Canale dedicato alle squadre di Novara e provincia.  Entra tramite link di invito (clicca qui)  

- L'APP per Android. Ecco l'app di IamCALCIO dedicata a Novara e provincia: notizie, risultati in diretta, classifiche, foto sempre con te sul cellulare.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:BRIGA Promozione Girone A