Euro 2020: i giocatori che avranno una seconda chance col rinvio - I AM CALCIO NOVARA

Euro 2020: i giocatori che avranno una seconda chance col rinvio

N. Zaniolo (Italia)
N. Zaniolo (Italia)
ItaliaRubriche

Dovreste saperlo: è ormai ufficiale il rinvio di Euro 2020 al 2021. La notizia, in sé negativa, offre però una seconda opportunità per tutti quei giocatori, attualmente infortunati, che di sicuro avrebbero perso il torneo quest'anno, se l'emergenza Coronavirus non avesse bloccato tutto.

La seconda chance offerta dal rinvio di Euro 2020 giungerà per giocatori del calibro di Nicolò Zaniolo, della Nazionale azzurra, così come per Merih Demiral, Cenk Tosun e Ozan Kabak (Turchia).

Torna a sorridere (per quanto possibile, data la situazione...) anche l'Olanda, che potrà nuovamente contare su Memphis Depay, attaccante del Lione e su Steven Bergwijn (punta del Tottenham). I Leoni d'Inghilterra potranno ruggire più forte con la presenza di Harry Kane, il cui rientro in campo è fissato per questa primavera. Il bomber inglese avrà un anno di tempo per riprendere la condizione necessaria per affrontare al meglio Euro 2021.

La Francia potrà schierare in campo Moussa Sissoko e Ousmane Dembelé, mentre la Germania si ritroverà attacco e difesa rinforzati dalle presenze di Niklas Sule (difensore del Bayern Monaco) e Leroy Sané (attaccante del City).

Eden Hazard avrà tempo per riscattare la sua prima, disastrosa avventura al Real Madrid, vestendo tra un anno la maglia del Belgio, mentre Marco Asensio avrà il tempo di ritrovare la condizione dopo l'infortunio rimediato durante la preparazione estiva con il Real Madrid (rottura del legamento crociato).

Infine, il Portogallo potrà tornare a contare su Ricardo Pereira, terzino destro del Leicester, che in questa stagione ha collezionato 33 presenze (4 gol, 3 assist).

Giuseppe Fragola