Coronavirus: FIFA riflette sull'anno solare, in tempo per Qatar '22 - I AM CALCIO NOVARA

Coronavirus: FIFA riflette sull'anno solare, in tempo per Qatar '22

Gravina (Pres. FIGC)
Gravina (Pres. FIGC)
ItaliaRubriche

Per contrastare l'emergenza legata al contagio dallo (stramaledettissimo, ne converrete) Coronavirus, si fa largo una nuova ipotesi tra le stanze dei piani alti della FIFA, proposta partita da Gabriele Gravina, Presidente della FIGC: "L'unico modo serio di gestire un'emergenza di questo tipo è quello di chiudere le competizioni entro la fine di quest'anno".

Questa sfortunata stagione di Serie A (che mai negli ultimi dieci anni era stata così bella e combattuta), potrebbe durare fino a ottobre? "E' una modalità per evitare di compromettere non solo questo campionato, ma anche la prossima stagione, altrimenti finiremo per giocare soltanto nelle aule dei tribunali, per tutti i contenziosi che si verrebbero a creare", aggiunge Gravina a Sky Sport.

Le stagioni 2020/2021 e 2021/2022, dunque, potrebbero seguire l'anno solare, partendo rispettivamente nel 2021 e nel 2022. Tale ipotesi vedrebbe i prossimi Mondiali di Calcio, previsti in pieno inverno in Qatar nel 2022, disputarsi regolarmente (21 novembre - 18 dicembre 2022).

Giuseppe Fragola